Basket 25 Aprile 2021

Basket in carrozzina, TDS: un’altra sconfitta, ma con onore

baket tdsLivorno 25 aprile 2021

Contro i Bradipi di Bologna (non vi inganni il nome, sono velocissimi) l’Ortopedia Michelotti TDS Livorno trova un’altra sconfitta.

Bisogna dire però che si sono visti molti progressi nel gioco. I ragazzi di coach Melis sono arrivati al tiro un numero maggiore di volte ed è un peccato che si siano dimostrati molto imprecisi, anche se bisogna riconoscere che molte volte il pallone ha danzato sul ferro per poi essere sputato fuori, come è successo in un tentativo da 3 in apertura dell’allenatore/giocatore Maurizio Melis, che però in fine partita ha deliziato i pochi presenti con un canestro da 2 all’indietro che avrebbe davvero meritato gli spalti gremiti che si sarebbero uniti alle urla di entusiasmo provenienti dalla panchina.

Netto il miglioramento di Nucciotti, che è sembrato più addentro agli schemi e più sicuro ai rimbalzi, mentre Telesca è stato poco utilizzato ma ha guadagnato la sufficienza come Spinelli e Gjonku. Bella anche l’azione del canestro di Pietro Passerini, mentre il padre, Claudio, oggi si è diviso tra il ruolo di play e quello di assist-man, dimostrandosi più attento alla difesa. Sfortunata nei suoi tentativi la giovane Sofia Gagliardo Gurrieri, mentre si attende più coraggio nei tentativi di tiro da Pardini, poco servito dai compagni. Ferretti, top scorer per la TDS coi suoi 5 punti, ha dominato nei rimbalzi ma ha dovuto faticare per entrare in area, ben limitato dagli avversari, che ormai lo conoscono e lo fanno oggetto delle attenzioni di tutta la difesa.

Una buona partita insomma, al di là del risultato pesante (17-70) ma che segna una crescita nel collettivo che fa ben sperare nel futuro della squadra labronica.

Ottima la prova della compagine bolognese, pur priva della sua stella, il play Fabio Raimondi, che aveva martellato gli amaranto nella partita di andata coi suoi tiri da 3 e consentendo ai suoi compagni tanti punti in turnover.

I ragazzi di Vecchietti si sono però dimostrati all’altezza del compito (con Saldutto sugli scudi coi suoi 16 punti), dimostrando l’ottimo affiatamento acquisito negli scorsi anni nel campionato giovanile che li ha visti anche laurearsi campioni d’Italia.

Da segnalare sugli spalti la presenza di un piellino d’eccezione, il dottor Francesco Farneti che con la sua Farmacia risulta tra gli sponsor sia della Pielle che dell’Ortopedia Michelotti.

La partita si è disputata nell’impianto della Bastia, riaperto per l’occasione grazie all’impegno del Sindaco Salvetti. Prossimo appuntamento per la TDS sabato 1 maggio a Parma, per confermare i miglioramenti dimostrati oggi.

Tabellini:

Ortopedia Michelotti TDS Livorno: Ferretti 5, Passerini C., Telesca, Gjonku I., Gagliardo Gurrieri, Pardini 4, Spinelli, Passerini P. 2, Melis 4, Nucciotti 2. All. Melis.
I Bradipi Circolo Dozza Bologna: Lammioni 2, Pepoli E. 2, Saldutto 16, Pepoli C. 8, Marrone 4, Ahmethodzic 10, Flores Herrera 3, Molaro 15, Baratta 12. All. Vecchietti.

CONDIVIDI SUBITO!
EKOM Promozioni 11-24 maggio
SVS 5x1000
Inassociazione

Lascia il tuo commento