Basket 5 Agosto 2017

Basket Libertas, ecco tre nuovi giocatori

La squadra guidata dal coach Gabriele Pardini ha presentato alla Svolta i nuovi arrivi Tempestini, Benini e Giorgi. La fotogallery

Gabriele Pardini ha presentato ufficialmente ieri sera alla Svolta tre dei nuovi innesti per il roster 2017/18 della Libertas Liburnia Basket. Si tratta del play Tommaso Tempestini (PL in gioventù e nella scorsa stagione in forza della Bakery Piacenza), Luca Benini (dalla C Gold della Cmb Lucca) e Gianluca Giorgi (Basket Iseo).

“Sono tre ottimi acquisti – ha commentato coach Pardini – andranno a rafforzare la nostra squadra portando esperienza e qualità di gioco“.

Per Tommaso Tempestini (classe 1987)  è un ritorno a casa dopo tanti anni trascorsi fuori Livorno a Monsummano, Ghezzano, Castelnovo di Sotto, Cecina, Omegna, Canicattì e Palermo: “Sono contento di essere di nuovo qui. In ogni città dove sono stato ho dovuto farmi conoscere, ma a Livorno è diverso.

Luca Benini (classe 1989) è stato definito da Pardini “Una scommessa vinta. Con lui possiamo contare su un giocatore di esperienza che farà spogliatoio”.

E poi Gianluca Giorgi (1995), definito dal coach “una grande opportunita di mercato; un giocatore da due stagioni in B che ha voglia di ricominciare e riuscire bene“.

E’ stata anche l’occasione per presentare José Portas Vives, manager del minibasket e il nuovo preparatore atletico Alessio Ottaviani.

Ottaviani ha commentato: “Ho già visto entusiasmo e determinazione. Ci sono tutti i presupposti per fare bene. E quando c’è il lavoro ci sono i risultati“.

Stefano Malandra, allenatore in seconda, ha ringraziato la famiglia Pardini: “Per me è un onore fare la B qui. Ci metterò il massimo impegno.

Che sfida attende la Libertas e che differenze ci sono tra una serie C gold e una serie B? Risponde Tempestini: “ho avuto il piacere di giocare con  professionisti come Boni, Scarone e Soragna. Sono persone che ti insegnano con l’esempio come la quotidianità e il lavoro in palestra portano a risultati“.

La chiusura non poteva che essere col capitano, Edoardo Nesti: “Sono il più vecchio della squadra e mi piacerebbe finire in Serie A“.

L’ospitalità, per pubblico e squadra è stata offerta da “La Svolta”, noto locale della Venezia e base operativa del gruppo di fans “Gli Sbandati”. Presso La Svolta sarà anche possibile acquistare l’abbonamento per assistere alle partite della Libertas al PalaMacchia. Le maglie dei giocatori sono invece disponibili a “Il Terzo Tempo”. Gabriele Pardini ha infine annunciato che a breve uscirà un libro dedicato alla scorsa stagione che ha visto la promozione della squadra davanti a 4000 spettatori.

Rimangono da assegnare ancora tre maglie (ma è una questione di giorni) a: Angelo Salvatico (in arrivo dalla Pf messina, C), Andrea Giampaoli (dalla Eurobasket Roma, B) e a Luca Bolletta (dalla Sec Patti,B).

Il roster, con gli ultimi arrivi sarà quindi composto da: Gianluca Giorgi (maglia n. 16), Angelo Salvatico (1), Andrea Giampaoli (4), Luca Benini (25), Marco Brunelli (5), Alessandro Congedo (6), Giacomo Dell’Agnello (7), Edoardo Nesti (19), Luca Bolletta (12), Maurizio Pantosti (8), Tommaso Tempestini (2), Marco Ferretti (3), Samuele Portas Vives (24), Lorenzo Mangoni (21) e Tommaso Viacava (17).

 

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento