Basket 26 Marzo 2018

Basket, I risultati delle partite

La Libertas perde e retrocede, Il Don Bosco batte la capolista e la Pielle viene sconfitta per un punto a Valdisieve. Bene Meloria e US Livorno che consolidano il posto per i play-off

Se non fosse per il requiem ufficiale alla Libertas, sarebbe un turno eccellente per le squadre livornesi impegnate nei vari campionati. Il Don Bosco strappa coi denti due punti preziosi in chiave salvezza, la Pielle perde una partita ininfluente per il campionato ma prende le misure per i play-off; In C Silver vincono entrambe le livornesi. Se per il Meloria è già certo il ticket per la fase successiva, per l’U.S. Livorno la vittoria di sabato al PalaCosmelli ne è una seria ipoteca.

Serie B. Mancava solo la certezza matematica. Adesso c’è pure quella. La Libertas retrocede in serie C Gold “mettendo in bacheca” il peggiore dei trofei: quello del numero record di sconfitte, al momento 26 su 26. Risultato abbastanza scontato, quello di ieri sera sul parquet del PalaMacchia contro il Moncalieri: al roster di Pardini mancavano Mastrangelo e Giorgi. La società ha annunciato alcune settimane fa di valutare una richiesta di ripescaggio.

Serie C Gold

Don Bosco. Che vittoria sulla capolista Lucca!

“Sulla carta la partita contro la capolista sembrava chiusa a tripla mandata, ed invece gli uomini di Roberto Russo regalano ai tifosi rossoblù la miglior prestazione stagionale, conquistando due punti di platino per il proseguo del campionato. Lo fanno grazie ad una super difesa, che costringe la capolista ad un misero 37 % dal campo, mattone fondamentale nella costruzione di un successo che fa tanta classifica ed ancor più autostima

La Cronaca – Coach Russo si affida al quintetto composto da Orsini, Graziani, Korsunov, Bianco e Fantoni. Piazza, il tecnico di Lucca, risponde con Danesi, Loni, Romano, Del Debbio e De Falco. Ad uscire meglio dai blocchi è il Don Bosco: i rossoblù, trascinati da un Fantoni in formato deluxe, dopo 3′ 28” di gioco sono già avanti di 5, sull’8-3. Un vantaggio che diminuisce nella seconda metà del quarto che comunque si chiude con i rossoblù avanti di 2, sul 14-12, grazie ad una arcigna prova difensiva, ben raccontata dal pessimo 3/16 della capolista al tiro. Le cose cambiano in avvio di secondo quarto, Lucca stampa già in avvio un parziale di 8-0, grazie anche a qualche palla persa di troppo del Don Bosco. Coach Russo chiede un time out, ed i frutti arrivano subito, con i tratti di un parziale di 4-0 che riporta i labronici a contatto. Trend positivo che si concretizza nel sottomano di Graziani a 2’23” dall’intervallo lungo che riporta il Don Bosco avanti. Un equilibrio che dura fino a metà partita, con Lucca che chiude avanti di un punto. Le stats di metà partita testimoniano la bontà della difesa rossoblù che costringe la capolista ad uno scialbo 32 % dal campo. Nota negativa, in casa Don Bosco, le tante palle perse, ben 13. Anche al rientro dagli spogliatoi l’equilibrio non si spezza: Lucca parte meglio, ma due “bombe” di Korsunov ed una penetrazione di Fantoni spingono avanti il Don Bosco, vantaggio che arriva fino al +14 a 1’142” dalla fine, grazie ad una serie di triple contro la difesa a zona dei biancorossi. All’ultimo intervallo il tabellone del “PalaMacchia” recita + 11 per il Don Bosco, sul 50-39. In avvio di quarto finale Lucca alza le percentuali, ma il Don Bosco, grazie ad un ottimo Fantoni, ribatte colpo su colpo e si riporta sul +13. Sembra la svolta della gara, ed invece ecco il parziale di Lucca (8-0) che riporta la capolista a -5. Da lì in poi è un susseguirsi di emozioni, ma alla fine il Don Bosco riesce a conservare il vantaggio ed a portare a casa due punti di platino.

Pallacanestro Don Bosco Livorno – CMB Lucca 75-69

Pallacanestro Don Bosco Livorno: Bianco 5, Orsini 9, Creati 3, Ense ne, Bonaccorsi, Graziani 16, Galeani ne, Zanini 12, Casarosa ne, Korsunov 13, Fantoni 17, Ceparano. All. Roberto Russo, Vice Jacopo Venucci e Luca Valentino

Parziali: 14-12; 28-29; 50-39; 75-69.

 

Pielle, Valdisieve passa per un punto

Pall. Valdisieve 72 – GRS Group Pielle Livorno 71

GRS Group Pielle: Burgalassi 7, Malvone 5, Toppo 7, Dell’Agnello 15, Benini 2, Massoli 7, Cianetti, Venditti, Roljic 22, Capobianchi 6. All. Da Prato Ass.Fini.

 

Serie C Silver

Il Meloria 2000 regola il Costone Siena 96 a 79, conducendo per tutti i parziali ( 22-11, 45-38, 78-60, 96-79). Miglior realizzatore Melosi, che però si ferma solo a 18 punti (la metà della scorsa settimana), seguono Niccolai (15), Storti (14) e Marini. Siena invece si è appoggiata prevalentemente su Bruttini (28 punti) e Ricci. Due punti preziosi per coach Angiolini e il vice Bertocci: i play-off sono sicuri e adesso l’obiettivo è la promozione in C Gold.

Prezioso risultato per l’U.S. Livorno Brusa. La formazione livornese batte Pescia 78 a 69 e ipoteca così l’accesso matematico ai play-off.

CONDIVIDI SUBITO!