Basket 21 Settembre 2022

Basket Supercoppa, la marcia della Libertas si ferma a Legnano

I Knights staccano il biglietto per la Final Four di Forlì

Legnano (Milano), 21 settembre 2022 – Alla fine c’è un po’ di amarezza per il percorso interrotto che poteva portare alla bella vetrina nazionale della Final Four, ma la prova di sostanza c’è stata. Adesso manca solo la continuità per una squadra che anche i commentatori lombardi hanno definito “con grande qualità”.

Al PalaBorsani di Legnano la Libertas cede alla squadra di Eliantonio al termine di una partita tanto bella quanto combattuta, Andreazza dà la ribalta a Mancini nel quintetto base, ma è il più anziano della truppa, Tommaso Fantoni a suonare la carica e a imperversare nel pitturato.

Gli amaranto segnano ad ogni possesso, ma Legnano, sospinta da un ottimo Drocker – l’ex Pielle sente l’aria di derby e mette le ali ai piedi dei suoi – rimane attaccata alla partita.

I padroni di casa trovano il primo vantaggio soltanto al 16’ (31-30), ma quello è solo l’inizio di un monologo che si protrae per tutto il secondo quarto e per buona parte del terzo.

La Libertas fatica in attacco e Legnano assesta un break mortifero grazie alla mira di Sacchettini e del solito Drocker: 58-44 al 25’14”. A quel punto la LL aveva due opzioni: arrendersi o provare a rientrare. Gli amaranto hanno scelto la busta numero 2, ma la rimonta si è fermata al -4 con un pasticcio nel possesso che avrebbe accorciato le distanze.

Passata la paura Legnano ha messo il sicuro il passaggio alla Final Four di Forlì. Adesso la Libertas dopo il tour de force di 4 partite in dieci giorni può rifiatare e concentrarsi sul campionato che inizia il 2 ottobre in casa con Omnia Pavia.

3G Electronics Legnano KnightsMaurelli Group Libertas Livorno 79-72 (21-25, 22-14, 21-15, 15-18)
3G Electronics Legnano Knights: Michael Sacchettini 19 (8/16, 1/1), Gian marco Drocker 14 (7/7, 0/5), Diego Terenzi 13 (2/5, 2/4), Saverio Mazzantini 9 (4/6, 0/2), Giacomo Leardini 9 (0/5, 3/3), Juan marcos Casini 8 (1/2, 2/5), Luca Antonietti 7 (2/3, 1/2), Francesco Amorelli 0 (0/0, 0/0), Alessandro Ferrario 0 (0/0, 0/0), Riccardo Cucchi 0 (0/0, 0/0), Matteo Bassani 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 4 / 6 – Rimbalzi: 28 7 + 21 (Luca Antonietti 8) – Assist: 19 (Gian marco Drocker 5)

Maurelli Group Libertas Livorno: Tommaso Fantoni 16 (6/10, 0/0), Francesco Fratto 16 (6/8, 1/2), Antonello Ricci 15 (4/5, 2/4), Andrea Sipala 8 (1/2, 2/3), Francesco Forti 5 (1/1, 1/2), Andrea Bargnesi 5 (1/3, 1/3), Jacopo Lucarelli 4 (2/8, 0/1), Andrea Saccaggi 2 (0/0, 0/4), Federico Madeo 1 (0/0, 0/1), Gianni Mancini 0 (0/0, 0/0), Stefano Mori 0 (0/0, 0/0), Gianluca Lemmi 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 9 / 13 – Rimbalzi: 30 4 + 26 (Francesco Fratto 10) – Assist: 15 (Antonello Ricci , Andrea Bargnesi 3)

CONDIVIDI SUBITO!