Sport 26 Giugno 2017

Basket, un mese con tre tornei all’aperto

Pisa, Livorno e poi San Vincenzo.  In un solo mese sono tre gli eventi di basket all’aperto più importanti.

Ai giocatori in attività, abituali frequentatori del “ground” 3×3 non stiamo dicendo nulla di nuovo, ma per tutti coloro che invece vogliono avvicinarsi a questo magnifico sport, le occasioni sono da nord a sud della costa.

Si inizia con Il CusGround di Pisa, che da quest’anno ha cambiato nome in DAGROUND e si terrà nell’ultimo weekend di giugno. Dal 30 giugno al 2 luglio si sfideranno 176 giocatori per 44 squadre, composte per lo più da giocatori nelle serie regionali, ma anche dalle professionistiche. Il format è rodato, con un mix tra tornei, animazione e feste, al quale si aggiunge un folto pubblico per il contemporaneo svolgimento del Tower Festival. è in programma anche un evento, nella stessa data, a Tirrenia

A metà luglio, da venerdì 14 a domenica 16, il parco Bartolini (Rotonda dell’Ardenza), ospiterà il torneo Streeball Livorno , sempre in formula tre contro tre con il regolamento ufficiale della F.I.S.B. e della Federazione Italiana Pallacanestro. Le categorie saranno tre: uomini, donne e under 18. Le iscrizioni sono ancora aperte. Tra le due prime squadre c’è già aria di derby, visto che sono già iscritti, in pari numero, giocatori della Libertas e della Pielle. La manifestazione si svolgerà in contemporanea con un altro evento alla Rotonda di Ardenza: il Festival del Gusto

Ed infine, nel fine settimana dal 21 al 23 luglio, il circus del basket si sposta a San Vincenzo, dove si terrà la decima edizione di Re del Campino. il torneo, che gli organizzatori hanno dichiarato essere alla sua ultima edizione, richiama giocatori e pubblico da tutta la penisola. Nel corso degli anni hanno preso parte alla tre giorni di streetball giocatori di livello assoluto, anche di serie A, e personaggi del calibro di Bob McAdoo, i campioni mondiali di biketrial, Alessandro Ramagli, i Dunk Italy, i Da Move. Quest’anno, domenica 23/07 al Re del Campino arriveranno i “Lords of Gravity”, uno degli acrobatic slam dunk team più conosciuti al mondo.

 

 

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento