Cronaca 13 giugno 2018

Berti: Sui rimborsi alluvione qualche cosa si muove. L’incontro a Roma

“A nove mesi dagli eventi che colpirono Livorno nella notte tra il 9 ed il 10 settembre 2017 e causarono otto vittime e ingenti danni al patrimonio pubblico e privato, nonché alle attività economiche e produttive, i cittadini aspettano ancora risposte dallo Stato.

Uno degli obiettivi che mi sono posto dall’inizio del mio mandato è stato fare chiarezza sulla questione dei rimborsi.

Oltre ad aver preso contatto, nelle scorse settimane, con il Capo Dipartimento della Protezione Civile Angelo Borrelli, il quale mi ha illustrato tutto l’iter procedurale che si sta snodando attorno alla questione dei rimborsi per l’alluvione, questa mattina sono stato ricevuto dal dott. Roberto Basso, direttore per la comunicazione istituzionale del Ministero dell’Economia e delle Finanze a Roma.

Durante l’incontro mi è stato comunicato che il Ministero ha sbloccato 200 milioni per rispondere alle situazioni di crisi che si sono verificate sul territorio nazionale fino al dicembre 2017, tra le regioni coinvolte compare anche la Toscana.

A Livorno e alle zone limitrofe dovrebbero venire assegnati 50 milioni, ma la competenza specifica nel determinare la somma per l’area livornese spetta al Dipartimento della Protezione Civile.

Come mi anticipò solo qualche giorno fa Angelo Borrelli, in settimana dovremmo ricevere ulteriori informazioni e potrebbero esserci importanti novità sulla questione, nel frattempo rimaniamo in attesa.

Grazie all’incontro di oggi abbiamo potuto appurare che, per evitare che la procedura subisca ulteriori rallentamenti, è essenziale creare sinergia tra il Ministero dell’Economia e delle Finanze, la Protezione Civile (che è sotto la Presidenza del Consiglio), i sindaci e il Commissario dei territori colpiti.

Nei prossimi giorni solleciterò ulteriormente la Protezione Civile al fine di poter dare avvio alla procedura di rimborso, nel frattempo ringrazio tutti coloro che si sono messi a disposizione per affrontare una tematica così importante per la mia città, spero questa possa essere l’occasione perfetta per mettere da parte bandiere di partito e poter collaborare per far sì che Livorno possa finalmente venir fuori dalla tragica notte che la colpì nove mesi fa”.

Francesco Berti, M5S Camera

Lascia il tuo commento