Cronaca 14 novembre 2019

Biasci (Lega): “E’ questa l’eccellenza della sanità Toscana? 30 ore di attesa per due ultraottantenni”

Roberto BiasciLivorno 14 novembre 2019 – “E’ mai possibile-afferma amareggiato Roberto Biasci, Consigliere regionale della Lega-che due persone anziane debbano aspettare più di un giorno al Pronto soccorso dell’ospedale di Livorno, prima di trovare posto in reparto?”

“Una domanda lecita-prosegue il Consigliere-che dovrebbe avere una risposta immediata ed adeguata da chi ha permesso che ciò avvenisse.”

“Siccome, tra l’altro-precisa l’esponente leghista-questi non sono fatti isolati, ci chiediamo come si possa ancora affermare che la Sanità toscana sia eccelsa, quando si costringono degli ultraottantenni su delle scomode barelle, in un’attesa estenuante, prima di poter trovare un’idonea collocazione.”

“E’ palese, dunque-sottolinea il rappresentante del Carroccio-che vi sia una notevole carenza di posti letto nel nosocomio labronico e che nessuno, ad oggi, abbia minimamente pensato a porre rimedio a questa reiterata e grave problematica.”

“Immaginiamo, dunque-conclude Roberto Biasci-cosa succederà quando ci sarà il consueto picco influenzale….”

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento