Cronaca 28 Febbraio 2020

Biasci (Lega): “Serve un piano straordinario di assunzioni per l’ospedale di Livorno”

"Se qualche sanitario viene colpito dal coronavirus, si rischiano gravi disagi per i cittadini"

Roberto BiasciLivorno 28 febbraio 2020 – Roberto Biasci (Lega): “Livorno: necessario prevedere un piano di assunzioni straordinario di medici ed infermieri Se qualche sanitario viene colpito dal coronavirus, si rischiano gravi disagi per i cittadini”

“Non possiamo che condividere pienamente -afferma Roberto Biasci, Consigliere regionale della Lega- l’appello del Fials che esorta l’Asl competente a prevedere un piano straordinario di assunzioni in campo sanitario per evitare che l’eventuale contagio di medici, infermieri ed operatori socio-sanitari possa mandare in tilt le locali strutture ospedaliere.” “Purtroppo -prosegue il Consigliere- il rischio esiste e bisogna essere preparati a soluzioni emergenziali; il nostro non è allarmismo, ma solamente realismo, considerata l’attuale indeterminatezza della problematica.” “Mai come in questo momento, infatti gli ospedali devono funzionare al meglio e quindi è doveroso che il personale sia costantemente in numero adeguato.” “E’ importante verificare, inoltre -conclude il rappresentante della Lega -che nelle strutture sanitarie vi sia un numero adeguato di posti letto nel reparto dedicato alle malattie infettive.”

CONDIVIDI SUBITO!