Cronaca 29 Febbraio 2020

Bici rubata spunta in vendita su internet, denunciato un 28enne

Denuncia il furto di una bicicletta elettrica ai Carabinieri e la trova in vendita su internet: ritrovata in poco tempo. Un ragazzo di 28 anni denunciato per ricettazione

Livorno 29 febbraio 2020 – Nella prima mattinata odierna, i Carabinieri della Sezione Operativa del N.O.R. e della Satzione Livorno Centro hanno denunciato un 28enne straniero per ricettazione, a seguito di un apposito servizio svolto nella serata precedente.

Un paio di giorni fa, un cittadino livornese si era recato c/o la Stazione Carabinieri di Livorno–Centro, al fine di formalizzare una querela di furto di una bicicletta elettrica pieghevole.

Contestualmente il denunciante notava che sulla pagina di un noto social network appariva la propria bicicletta, che veniva offerta e messa in vendita.

I militari della Sezione Operativa si mettevano all’opera per porre in essere un servizio volto all’identificazione del venditore.

Da un appuntamento fissato per la vendita della bicicletta, il cui valore era di circa 700 (settecento) euro circa, i militari riuscivano ad inquadrare l’uomo che, condotto c/o gli Uffici del Nucleo Operativo e Radiomobile, veniva compiutamente identificato.

I Carabinieri, viste le circostanze e l’incapacità di motivare il legittimo possesso della biciletta risultata essere oggetto di furto, procedevano a deferire in stato di libertà il 28enne straniero per il reato di ricettazione.

La bicicletta veniva contestualmente restituita al legittimo proprietario.

CONDIVIDI SUBITO!