Cronaca 14 Gennaio 2018

Bilancio 2018, la soddisfazione di Nogarin

Nessun aumento della pressione fiscale, investimenti per riqualificazioni e riduzione TARI

Filippo Nogarin:

” abbiamo illustrato il bilancio triennale 2018-2020.

Per il prossimo anno non ci sarà alcun aumento della pressione fiscale comunale, anzi. Cittadini e imprese livornesi beneficeranno di una riduzione della Tari, come promesso lo scorso anno.

Al tempo stesso, nonostante le incertezze derivanti dalle continue modifiche alla legge di stabilità, saremo in grado di non tagliare i servizi e potenziare, al contrario, gli investimenti su scuola e sociale.

Grazie agli oltre 6 milioni di euro di avanzo di amministrazione e a una gestione virtuosa dei conti del Comune, potremo poi attivare investimenti per 40 milioni di euro che si tradurranno in progetti di riqualificazione della città (nell’infografica trovate alcuni di questi progetti).

E questo senza contare gli altri 41 milioni di euro di interventi contenuti nel piano di riqualificazione delle periferie finanziato dal governo, i cui progetti saranno pronti entro fine anno.

Tra un mese porteremo il bilancio all’approvazione del Consiglio comunale e a quel punto anche le nuove tariffe rifiuti saranno messe nero su bianco”.

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento