Cronaca 5 Gennaio 2023

Bilancio Comunale, M5S: “Troppi tagli, è il peggior bilancio dell’Amministrazione Salvetti”

SLIDES M5S BILANCIO 2023 Livorno 5 gennaio 2022 – Bilancio Comunale, M5S: “Troppi tagli, è il peggior bilancio dell’Amministrazione Salvetti”

In una conferenza stampa nella sede di piazza XX Settembre del movimento 5 stelle, Stella Sorgente e Lucia Grassi hanno illustrato i dati numeri del bilancio comunale.

Sono altri numeri diversi da quelli annunciati dalla giunta, sono numeri molto critici che mettono in evidenza tagli in tutti i settori

I pentastellati con una serie di slide mettono in evidenza tutti questi tagli, iniziano con una satirica slide con il sindaco Luca Salvetti raffigurato al centro di un dollaro ed una scritta “Tanto i vaini non sono mica tua. La giunta non dà tutti i numeri, alcune analisi sul bilancio del Comune 23-25” e poi snocciolano tutti i loro contronumeri

 

In questo bilancio la prima cosa che salta agli occhi al netto dei fondi del Pnrr è la diminuzione delle entrate. L’M5S evidenzia 94 milioni di euro in meno rispetto al 2022. Si passerebbe quindi dai 533milioni di entrate del 2022 a 439 milioni nel 2023

Sorgente e Grassi iniziano con il settore del sociale

Il fondo sociale locale di supporto a sfratti ed espropriazioni subisce una decurtazione del 57%; perde 40 mila euro e scende dai 70mila del 22 ai 30mila nel 23

Il servizio di assistenza diretta area handicap perde il 19% (333 milioni di euro in meno) e passa gagli 1,78milioni a 1,46milioni

Sorgente sottolinea che anche raddoppia le perdite dei suoi risultati economici passando dai meno 467milioni  del 21 ai meno 826 milioni nel 22

Su Casalp, Sorgente sottolinea che anche il dato non è ancora ufficiale, ma se guardiamo ai risultati economici, scaturisce un dato molto preoccupante; raddoppia le perdite dei suoi risultati economici passando dai meno 467milioni  del 21 ai meno 826 milioni nel 22

Sorgente su Casalp continua e fa presente che ci sono 7 milioni di canoni non riscossi e non riesce a gestire le ricostruzioni, come la Chiccaia, pertanto; si domanda se riuscirà a gestire al meglio i 10 milioni di euro del Pnrr

Casa e sociale sono situazioni che potrebbero esplodere nel corso del 2023 secondo le pentastellate che colgono l’occasione per ricordare l’importanza del reddito di cittadinanza istituito dall’M5S

Anche la partecipata Spil finisce nella lente di ingrandimento dei 5 stelle.  Spil è passati da un utile di 295mila euro nel 2020 a una perdita. Una voragine di meno 4,9 milioni di utile nel 2021

Questo dato riferisce Sorgente è stato giustificato in commissione dall’Assessore Simoncini che ha spiegato la passività; “la società è in fase di ristrutturazione del debito e non è riuscita a vendere alcuni immobili previsti”

ma rilanciare Spil sarebbe importante per lo sviluppo economico di Livorno, almeno per come era nata».

Altro capitolo a parte lo merita la spazzatura. L’andamento della raccolta differenziata è diminuito in tre anni rispetto al massimo raggiunto dai pentastellati prima della perdita di Livorno di ben un 6%

Siamo sotto la soglia prevista del 65%, questo 6% in meno di raccolta differenziata si trasforma in rifiuto da incenerire e da inviare in discarica quindi quanto costerà ai cittadini questo 6% in più?

E quanto si chiedono le pentastellate che poi aggiungono: oltre al peso di questo 6% che farà aumentare i costi, in termini economici per il cittadino quale sarà l’effetto della chiusura dell’inceneritore? La risposta sottointesa. “altri costi”

Guarda anche le altre  voci  di tagli nelle slide del pdf allegato (clicca qui). Se invece vuoi seguire la diretta video clicca sul video qui sotto

CONDIVIDI SUBITO!
Inassociazione