Collesalvetti 8 Febbraio 2024

Bioraffineria e chiusura linea lubrificanti, CGIL: “il pane e la sassata”

Bioraffineria e chiusura linea lubrificanti, CGIL: "il pane e la sassata"Livorno 8 febbraio 2024 – Bioraffineria e chiusura linea lubrificanti, CGIL: “il pane e la sassata”

“La notizia della costruzione della bioraffineria Eni nel sito di Livorno è positiva. Negativa è invece la notizia della chiusura definitiva della linea lubrificanti e di una parte della linea carburanti. Contemporaneamente abbiamo il pane e la sassata.

Come coordinamento Fiom abbiamo iniziato già da gennaio una serie di incontri con le aziende metalmeccaniche, visto che il 2024 è anche l’anno della scadenza del contratto triennale degli appalti. Una scadenza che dentro questo scenario aggiunge ulteriori preoccupazioni.

Come Fiom, in accordo con la categoria Filctem-Cgil (chimici), ci siamo attivati informalmente con le amministrazioni comunali di Livorno e Collesalvetti e questo ha portato alla convocazione di un tavolo istituzionale per il giorno 13 febbraio.

Quel giorno faremo sentire la nostra opinione e la nostra voce nell’affermare la delicata situazione che stanno vivendo quei lavoratori e le loro famiglie. Un primo passo, ma se non ci daranno risposte siamo pronti a iniziare la nostra lotta. Prendiamoci il futuro”

Coordinamento Fiom ditte appaltatrici Eni

 

SVS 5x1000 2024
Inassociazione