Cronaca 14 Dicembre 2019

BL: “Taxi bus per la scuola, una goccia nel mare”

Livorno 14 dicembre 2019 – Il gruppo consiliare di Buongiorno Livorno: “La nostra interpellanza in merito alla prosecuzione del servizio di taxi bus per studenti che vivono in zone non coperte dalle linee di Trasporto Pubblico Locale (TPL) ha ricevuto fortunatamente risposta positiva da parte dell’Assessora Cepparello.

Il servizio sarà prorogato fino a fine anno scolastico, alla fine del quale si valuterà se istituire una linea di TPL specifica.

Abbiamo colto l’occasione per sottolineare il fatto che da ieri e definitivamente la gara sul TPL toscano è stata affidata a Autolinee Toscane, piccola azienda parte del gruppo RATP di Parigi, colosso dei trasporti pubblici di proprietà del governo francese.

Non potevamo mancare di sottolineare l’incapacità politica di chi ha gestito il servizio, sia a livello locale che regionale.

Le aziende municipalizzate sono state privatizzate, spolpate, accorpate e infine messe a gara con bando europeo, che hanno perso.

Queste scelte hanno avuto ricadute sulla vita dei cittadini e delle cittadine e soprattutto su quella di chi tra loro lavora, nonché sulla capacità delle amministrazioni di gestire il servizio stesso.

Ci auguriamo che il passaggio dei dipendenti e della gestione dei servizi avvenga nel modo più opportuno.

Ma soprattutto ci teniamo a sottolineare quanto sia necessario ripensare il servizio pubblico e la sua gestione e quanto sarebbe opportuno che chi lo ha svenduto in questi anni ammettesse la propria totale incapacità politica”.

CONDIVIDI SUBITO!