Cronaca 3 Gennaio 2018

Blitz di Striscia La Notizia ai tribunali, Nessun controllo di sicurezza all’entrata

L’inviata del programma satirico entra con un oggetto contundente metallico in borsa che non viene rilevato

Dopo il servizio del 2016, avvenuto con le stesse modalità, Striscia La Notizia torna a colpire alle due sedi del tribunale di Livorno. L’inviata del programma satirico è entrata sia in quello civile che in quello penale portando in borsa una torre di Pisa metallica che avrebbe dovuto allertare il metal detector. Non solo, l’inviata è persino entrata una seconda volta in quella civile insieme al cameraman che riprendeva, senza essere neppure fermata.

Il servizio, andato in onda ieri sera su Canale 5, si è concluso con la visita al dirigente responsabile Roberto Mazzotta, il quale si è impegnato a verificare la sicurezza degli accessi.

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento