Ambiente 31 Ottobre 2022

Bruciava rifiuti non pericolosi in via delle Sorgenti, denunciato dai carabinieri forestali

Per questo tipo di reato è prevista la reclusione da due a cinque anni

Carabinieri Forestali, immagine di archivio

Livorno 31 ottobre 2022 – Bruciava rifiuti non pericolosi in via delle Sorgenti, denunciato.

La pattuglia dei carabinieri forestali di Montenero in servizio per il controllo del territorio ha notato una intensa colonna di fumo scuro provenire da un’area rurale in via delle Sorgenti.

Una volta sul posto hanno sorpreso il titolare di un’impresa edile intento a smaltire col fuoco un cumulo di rifiuti non pericolosi provenienti da attività edile, che aveva preventivamente depositato all’interno di un terreno a sua disposizione.

L’area in questione veniva gestita in modo molto disordinato quale deposito di materiali di varia natura, riconducibili all’attività edilizia, ma ben poco compatibili con il contesto rurale circostante.

L’uomo è stato pertanto segnalato all’autorità giudiziaria per combustione illecita di rifiuti speciali non pericolosi; reato per cui è prevista la reclusione da due a cinque anni oltre al ripristino dello stato originario dei luoghi.

CONDIVIDI SUBITO!
@labrolens · Negozio di occhiali da sole e da vista
Inassociazione
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua