Cronaca 9 Ottobre 2021

Ca’ Moro, raccolti 80mila euro, entro ottobre la demolizione

Il futuro dei ragazzi down della cooperativa

Ca' Moro, raccolti 80mila euro, entro ottobre la demolizioneLivorno 9 ottobre 2021

Il futuro del Ca’moro ed il lavoro dei ragazzi down della cooperativa del Parco del Mulino, le Parole di Tornar e di Baldi

“Una delle PRIORITA’ è far tornare al lavoro i nostri ragazzi.

Sono stati raccolti circa 80 mila euro con le donazioni. Grazie a tutti. Rendiconteremo tutto. afferma Tornar che continua.- la cafferata sulla demolizione: “E’ prevista nella seconda metà di ottobre. Grazie al sindaco che si è fatto in dodici chiamando a raccolta le ditte

Il nostro pensiero immediato, e’ di cercare di far ripartire il progetto lavoro arricchendolo di nuovi contenuti e rinforzando i valori sociali che lo hanno reso un progetto importante per noi e per la città tutta. – Afferma Alfio Baldi che continua:

Abbiamo pensato a tante alternative, anche al progetto downstreet per acquisire un furgone e fare gastronomia livornese street food in giro per la Toscana.
Ma l’ipotesi più credibile e’ far rivivere il progetto Ca’Moro 2.1 con un bar bistrot in una location più semplice da gestire, quindi a terra, comunque in linea con quello che il vecchio natante ha fatto conoscere in tutta la penisola.

Per noi non è importante lo strumento di lavoro ma che i ragazzi trovino la loro dimensione come lavoratori ma soprattutto come persone adulte, autonome, inserite perfettamente nel nostro tessuto sociale. Il lavoro e’ l’azione democratica più potente ed e’ diritto di tutti.

CONDIVIDI SUBITO!
Banner laboratorio ottico Labrolens
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
SVS 5x1000
Inassociazione