Calcio 30 Marzo 2023

Calcio a 11 Uisp: il Palazzi è campione con due giornate di anticipo

Livorno 30 marzo 2023 – Calcio a 11 Uisp: Il Palazzi vince lo scontro al vertice con lo Sporting Club Rosignano e conquista il titolo con due giornate di anticipo

Dopo 4 campionati consecutivi vinti, i biancoazzurri abdicano: il trono è dei gialloverdi, assoluti protagonisti nel torneo organizzato dal Comitato Uisp Terre Etrusco-Labroniche

Lo scontro diretto chiude i conti. Lo vince, all’Athos Martellacci di San Pietro in Palazzi, il Palazzi con un 3-2 ai danni dello Sporting Club Rosignano. Partita spettacolare illuminata dalla doppietta di Leonardo Costa De Matola (sono 20 ora le reti segnate dal re dei cannonieri), nonché dai gol di Federico Di Giulio, Lorenzo Poli e Bailo Sow El Hadsi.

I 3 punti conquistati permettono ai gialloverdi di portarsi a + 8 sui rivali, diventando così imprendibili dato che mancano solo due giornate al termine del campionato di calcio a 11 Amatori targato Uisp Terre Etrusco-Labroniche. I campioni in carica devono così cedere lo scettro dopo quattro titoli consecutivi.

Adesso è il Palazzi la nuova regina a livello provinciale, con un plauso generale per una stagione vissuta costantemente ai vertici.

Casella delle sconfitte ancora vuota per i gialloverdi, che hanno vinto ben diciotto partite sulle venti finora disputate, il resto sono due pareggi. Miglior attacco e miglior difesa del torneo, dominio assoluto su tutti i fronti, classifica dei cannonieri compresa.

Adesso non resta che giocare le ultime due di campionato e poi puntare alla Coppa Uisp Terre Etrusco-Labroniche, le cui finali si disputeranno subito dopo la fine del campionato.

In Fascia Oro, la finalissima riproporrà la sfida tra Palazzi e Sporting Club Rosignano e si giocherà mercoledì 26 aprile alle 21 allo stadio di Cecina, con ingresso gratuito per il pubblico. La vittoria del campionato, inoltre, dà al Palazzi l’accesso alle fasi finali regionali, a cui quest’anno parteciperà anche la seconda classificata.

«Era dalla stagione 2011/12 che non vincevamo il campionato – afferma il dirigente del Palazzi Fausto Miccio -.

Siamo riusciti a sfatare il tabù grazie a un’annata formidabile in cui tanti fattori hanno contribuito al trionfo: dalla costruzione della rosa, in cui abbiamo rinforzato il reparto difensivo, alla maggiore prolificità dei nostri attaccanti; un mister vincente come Jacopo Isolani, arrivato da noi con la promessa di vincere che ha mantenuto subito al primo colpo; la compattezza del gruppo a livello mentale e il vincente amalgama tra giovani ed esperti. Ringraziamo il nostro presidente Renato Facchini e la società Palazzi, della cui struttura facciamo parte, con la possibilità di avere a disposizione l’impianto sportivo».

Se Stefano Martellini è il massimo dirigente della società Palazzi iscritta alla Figc, Renato Facchini è il presidente della squadra Amatori, il cui staff comprende poi Fausto Miccio (dirigente accompagnatore e addetto agli arbitri), il mister Jacopo Isolani e i suoi due vice Andrea Barlettani e Walter Paternostro.

Questa, invece, la rosa dei giocatori:

Alessandro Bellavia, Tommaso Calandrino, Giacomo Carmignani, Walter Casale, Jonny Casale, Marco Cerri, Matteo Colantuoni, Leonardo Costa De Matola, Jonathan Costagli, Marlind Dabjani, Omar Dabo, Federico Di Giulio, Davide Di Nunzio, Jacopo Donadio, Matteo Favilli, Mattia Gelli, Gianluca Licari, Manuela Ligas, Giacomo Locci, Francesco Lorenzini, Leonardo Mancini, Francesco Marino, Matteo Miccio, Alessio Moretti, Davide Torchio, Filippo Vanni.

 

Intanto, la nona giornata di ritorno mette in luce altri risultati degni di nota, come il poker secco servito dall’Africa Academy all’Atletico Ardenza, nel confronto andato in scena in notturna al Cini di Livorno.

Successo che permette all’Africa Academy di salire a 25 punti e blindare l’ottava posizione. Un gradino sopra c’è il Quercianella Termisol Termica, reduce dal blitz per 1-0 compiuto (grazie al gol di Alessio Simonti) sul campo dell’Amatori Colli Marittimi.

Solo un punto, invece, per il Livorno Forense, che non va oltre l’1-1 in trasferta contro l’Arci La California Amatori. Stesso risultato a referto nel match tra Circolone Solvay e Vada, mentre il Serrazzano si prende 3 punti a tavolino (data l’esclusione dal campionato del Circolo Petrarca) e consolida la terza piazza in graduatoria.

 

Ecco la classifica del campionato dopo la nona di ritorno:

Palazzi 56, Sporting Club Rosignano 48, Serrazzano 42, Livorno Forense 39, Vada 36, Circolone Solvay 31, Quercianella Termisol Termica 31, Africa Academy 25, Arci La California Amatori 16, Amatori Colli Marittimi 8, Atletico Ardenza 7, Circolo Petrarca 6.

 

Il programma della nona di ritorno:

Palazzi – Vada (sab 1/4 ore 14), Quercianella Termisol Termica – Serrazzano (sab 1/4 ore 15), Sporting Club Rosignano – Amatori Colli Marittimi (sab 1/4 ore 15), Circolo Petrarca – Atletico Ardenza (sab 1/4 ore 17), Africa Academy – Arci La California Amatori (lun 3/4 ore 21), Livorno Forense – Circolone Solvay (lun 3/4 ore 21).

 

 

 

SVS 5x1000 2024
Inassociazione