Calcio 14 Novembre 2021

Calcio: martedì 16, Civeriati e Tranchida referenti della Sampdoria al ‘Gimona’, per il progetto Next Generation Sampdoria

Calcio: martedì 16/11, 2 referenti della Sampdoria (Civeriati e Tranchida) al ‘Gimona’ (campo dell’Ardenza), per il progetto Next Generation Sampdoria

A Livorno il calcio si impara con la Sampdoria, al via il Centro Tecnico Next GenerationLivorno 14 novembre 2021

Martedì 16 novembre il campo ‘Aredio Gimona’, quartier generale della polisportiva Ardenza – Fulgida Etruschi, ospiterà due referenti dell’U.C. Sampdoria, Stefano Civeriati (una ‘vecchia conoscenza’ del Livorno Calcio: ha giocato in amaranto, in C2, a metà degli anni ‘90) e Danilo Tranchida. Dalle 16:30 alle 19:00 circa, la coppia di tecnici blucerchiati visionerà i giovanissimi calciatori delle squadre verdeamanto delle categorie degli Esordienti (nati negli anni 2010 e 2011), Pulcini (2012-2013) e Piccoli Amici (2015-2016), per una ‘classica’ operazione di scouting. La visita di Civeriati e Tranchida rientra in un progetto di grande prestigio per l’Ardenza, entrato ufficialmente a far parte della famiglia Next Generation Sampdoria. Una proficua collaborazione con una delle maggiori realtà del calcio italiano, presentata alla città di Livorno lo scorso mese di febbraio, con la conferenza stampa alla quale intervennero il Sindaco della città labronica Luca Salvetti, il Responsabile Attività di Base e Next Generation U.C. Sampdoria Italo Calvarese ed il Presidente del G.S.D. Ardenza Carlo Ghiozzi. I due illustri referenti della società ligure giungeranno a Livorno, martedì, in tarda mattinata e poi osserveranno gli atleti nel corso dei loro classici allenamenti. Si tratta del primo di quattro appuntamenti previsti nel corso di questa stagione sportiva 2021/22, un’annata particolarissima per tanti sportivi (giovani e meno giovani), la prima da vivere dopo la fase più acuta dell’emergenza della pandemia. La collaborazione con il club genovese rappresenta un motivo di orgoglio per l’Ardenza. L’accordo raggiunto è un tangibile apprezzamento riscontrato dalla società presieduta da Massimo Ferrero sulla qualità del progetto tecnico dell’Ardenza. Quella livornese è una delle 51 società italiane entrate così a far parte della famiglia Next Generation Sampdoria. In Toscana, oltre a quella verdeamarnato, è inserita nella lista solo la Casellina Scandicci.

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 7-13 dicembre
Inassociazione