Cronaca 18 Luglio 2019

Carabiniere eroe insegue e poi salva dalle acque del fiume un venditore ambulante

Rosignano (Livorno), 18 luglio 2019 – Il fatto è accaduto durante il servizio interforze di prevenzione e contrasto all’abusivismo commerciale ed alla contraffazione, attuato a Rosignano Solvay alle Spiagge Bianche.

Un senegalese clandestino di 40 anni si era nascosto fra le dune per sfuggire ai controlli ma quando è stato scoperto dalle forze dell’ordine si è dato alla fuga.

Inseguito dalle forze dell’ordine, il senegalese si è gettato nel fiume Fine che sfocia in quel tratto di mare. A metà dell’attraversamento dove l’acqua raggiunge una profondità di circa due metri il senegalese si è trovato in difficoltà.

L’uomo stava rischiando di affogare, emergeva e spariva sott’acqua continuamente chiedendo aiuto

L’allievo carabiniere Gerardo De Maio, effettivo alla Scuola allievi carabinieri di Roma che, attualmente, sta espletando il tirocinio pratico alla Stazione carabinieri di Castiglioncello, si è immerso in acqua salvando il senegalese.

Dopo essere stato identificato e fotosegnalato, per il senegalese è scattato il decreto di espulsione dal territorio italiano e la merce contraffatta recuperata è stata sequestrata

 

CONDIVIDI SUBITO!