Cronaca 10 Settembre 2019

Carabinieri, gli ufficiali del futuro in visita a Livorno

Livorno – Sabato scorso 54 Allievi Ufficiali dell’Arma dei Carabinieri, frequentatori del 200° corso presso l’Accademia Militare di Modena, sono venuti a Livorno in visita d’istruzione al Comando Provinciale e alle Forze Speciali della 2^ Brigata Mobile dei Carabinieri.

L’iniziativa si inquadra nel programma addestrativo finalizzato a far conoscere agli ufficiali del futuro le variegate realtà operative dell’Arma in cui, fra qualche anno, saranno impiegati. I Cadetti, infatti, si apprestano ad iniziare il secondo anno presso l’Accademia Militare di Modena. Concluso questo biennio conseguiranno la laurea in “Scienze giuridiche” e saranno nominati Sottotenenti dei Carabinieri. Il loro ciclo di studi proseguirà per altri tre anni presso la Scuola Ufficiali Carabinieri, a Roma, al termine dei quali i Sottotenenti conseguiranno la laurea specialistica in “Giurisprudenza” e saranno impiegati nel servizio attivo.

Nel capoluogo labronico i Cadetti dell’Arma hanno ritrovato il Colonnello Massimiliano Sole, sino a qualche giorno fa proprio comandante del Battaglione Allievi Ufficiali dei Carabinieri presso l’Accademia Militare di Modena, nuovo Comandante Provinciale di Livorno.

Nella foto i 54 Cadetti, al centro il Col. Massimiliano Sole, il Cap. Daniele Plebani ed il Ten. Mattia Rognoni, ufficiali accompagnatori, ed il Ten. Marco Saccà, comandante interinale della Compagnia di Livorno.

CONDIVIDI SUBITO!