Ambiente 30 Marzo 2019

Caruso su amianto dopo la pulizia della panoramica di Montenero

"La situazione, ad oggi è questa: un vero mistero"

Livorno – Pietro Caruso, capogruppo PD in consiglio comunale torna ad aggiornarci sulla situazione dell’amianto abbandonato dopo la pulizia dei boschi a sulla panoramica di Montenero.

Caruso: “Mentre, da una parte, l’amministrazione Nogarin-Sorgente spara i fuochi d’artificio pre-elettorali, compreso previsioni di assunzioni (alcune dubbie ed alcune che si era rifiutata di portare avanti a dicembre) dall’altra continua a non dare risposte ai dubbi evidenziati dal sottoscritto. 

Qualcuno ricorderà la pulizia dei boschi di Montenero (quelle dell’amianto sulla panoramica per capirci)?

Avevo richiesto di conoscere chi fossero i proprietari delle zone ripulite e di sapere qualcosa sul servizio predisposto da Aamps nell’occasione

Ebbene, la situazione, ad oggi è questa:

1) l’ufficio competente non ha autorizzato alcuna raccolta;
2) non e’ a conoscenza della zona ripulita;
3) non sa chi sono i proprietari;
4) non ha chiesto ad Aamps di portare via i rifiuti.

Un autentico mistero. 

Ma per farlo diventare un caso da Sherlock Holmes mancano ancora un paio di indizi ed alcune domande.

Se gli uffici competenti non hanno dato l’autorizzazione alla pulizia, chi lo ha fatto al loro posto?

Se gli uffici competenti non hanno richiesto l’intervento di Aamps, chi lo ha fatto al loro posto?

Se gli uffici competenti non conoscono i proprietari dei boschi ripuliti, chi li conosce al loro posto?

E dopo tutti questi se, alla fine, chi ha pagato Aamps per il servizio svolto?

La speranza del sottoscritto è quella di non venire a scoprire che, quei boschi ripuliti, non sono altro che i boschi (di proprietà privata) per i quali l’amministrazione aveva già da tempo intimato la pulizia agli stessi proprietari.

Vorrebbe dire che i livornesi, con la Tari versata al Comune, avrebbero coperto anche i costi per la pulizia dei boschi di Montenero, che sarebbe spettata ai legittimi proprietari, come richiesto ufficialmente dallo stesso Comune.

Non sarebbe affatto una situazione limpida””

CONDIVIDI SUBITO!