Cronaca 15 Agosto 2022

Casalp rinnova i vertici e il LODE esprime nuovi indirizzi di mandato sulla gestione Erp

Livorno 15 agosto 2022 – Casalp rinnova i vertici e il LODE esprime nuovi indirizzi di mandato sulla gestione Erp

Casalp SpA, ha rinnovato i propri organi societari nominando, su proposta dei Comuni della provincia di Livorno raccolti nel LODE, il nuovo Consiglio di amministrazione ed il nuovo Collegio dei Sindaci. Entrambi erano in scadenza dopo un triennio di vigenza.

Per il CdA, composto da cinque consiglieri di amministrazione:

la nomina ha visto la conferma del Presidente uscente, Marcello Canovaro, e quella di altri tre consiglieri, Luca Ardenghi (vice presidente), Barbara Corso e Dino Lorenzini.

A questi si aggiunge la nuova nominata, Samira Karoui.

Il collegio dei Sindaci, quasi completamente rinnovato, sarà composto da tre membri effettivi; Francesco Carpano (presidente del Collegio), Serenella Conte e Simone Morfini (confermato nell’incarico), e da due supplenti; Federico Cartei ed Eva Gradassi.

Insieme alla nomina degli organismi, il LODE ha espresso precisi indirizzi di mandato riguardo alle politiche di gestione dell’ERP nella provincia di Livorno.

In sintesi gli indirizzi prevedono che:

Casalp consolidi le attività di prevenzione delle occupazioni abusive e rafforzi l’attività di contrasto alla morosità colpevole;

avvii in via straordinaria una analisi della situazione creditizia della Società, persegua l’efficientamento del ripristino degli alloggi destinati alla riassegnazione;

sviluppi le relazioni con gli utenti e le associazioni degli inquilini;

consolidi il rapporto operativo con gli uffici tecnici dei Comuni soci;

adotti infine un percorso stringente finalizzato al miglioramento dei risultati di bilancio.

Il presidente della Società ha dichiarato:

 

“intendo ringraziare in modo particolare i componenti degli Organi amministrativi uscenti per il positivo contributo offerto alla gestione della Società durante il triennio concluso e richiamare l’impegno profuso dalla Società nel fronteggiare le numerose emergenze presenti, a partire dalla pandemia non ancora risolta. A fronte di un patrimonio di oltre 8000 alloggi di ERP nella provincia (dei quali circa 5500 nel comune di Livorno), pur con il positivo impegno dei Comuni e della Regione, la dotazione di risorse finanziarie disponibili si dimostra purtroppo ancora insufficiente rispetto alla necessità di assicurare il diritto alla casa e il mantenimento in condizioni di efficienza del patrimonio abitativo esistente. Sarà quindi compito del nuovo CdA attuare coerentemente il mandato ricevuto dal LODE recependo compiutamente gli indirizzi da questo espressi”.

CONDIVIDI SUBITO!
@labrolens · Negozio di occhiali da sole e da vista
Inassociazione
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Banner 5x1000 svs 2022