Ambiente 21 Dicembre 2017

Caso Lonzi, Cantone: “stabilire se le norme e le pratiche di A.R.P.A.T. siano da considerarsi idonee.”

Caso Lonzi, l’ex consigliere regionale M5S Enrico Cantone interviene sul caso ponendo alcuni interrogativi sull’idoneità delle norme e delle pratiche di controllo

#lonzimetalli Passata l’onda emozionale rimangono le denunce, le indagini, gli atti e quanto, speriamo al più presto possibile, la magistratura vorrà portare a sentenza.

Rimane da stabilire a questo punto se le norme e le pratiche di A.R.P.A.T. Livorno Arpatnews siano da considerarsi idonee.

Perché dopo aver rivisto per diverse volte il video delle indagini inerenti a più o meno lo stesso periodo, rimane difficile da capire come dalla relazione di A.R.P.A.T. ricevuta dopo mio esposto dell’agosto 2015 sia tutto “nella norma”

l’esposto di Enrico Cantone:

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento