Eventi 20 Giugno 2017

Cena “in bianco” alla Terrazza Mascagni

Location suggestiva per la 2* Cena in Bianco, già prenotazioni da fuori città per cenare sulla Terrazza.

Cena in bianco alla Terrazza.

Livorno. Ritorna anche quest’anno, in occasione della “notte bianca” del 1 luglio, la “Cena in Bianco”.

L’iniziativa, secondo un modello già sperimentato in 250 città italiane, è alla seconda edizione e quest’anno registra un salto di qualità: si svolgerà infatti alla Terrazza Mascagni (invece che in piazza Garibaldi) e già registra le prime prenotazioni da fuori città (Firenze e Montecatini).

La cena inizierà alle 20.30 e la giornata di festa e la cornice da cartolina dovrebbero permettere ai presenti di gustarsi la serata sino a notte fonda.

Le regole sono semplici. Ciascuno – rigorosamente vestito in bianco – si porta da casa tutto: tavolino, sedie, apparecchiatura e cibo.

Una volta terminata la cena, ognuno si porta via tutto ciò che aveva portato (spazzatura inclusa) e lascia tutto in ordine.

Bisogna segnalare che lo scorso anno tutte le regole sono state rispettate e piazza Garibaldi, al termine dell’evento, era pulita e in ordine.

L’iniziativa, col patrocinio del Comune, è sostenuta da 4 associazioni, ma nelle locandine non troverete riferimenti né loghi: si tratta di una scelta esplicita perché, spiegano gli organizzatori: “Tutti devono essere protagonisti, non solo dei partecipanti”.

L’evento è gratuito. Dal momento che però sarà una iniziativa in cui si sta seduti e si mangia, gli organizzatori hanno voluto pensare anche a chi si trova in situazioni di grave indigenza e quindi sarà possibile fare delle offerte libere per l’unità di strada della Croce Rossa Italiana di Livorno, che porta quotidianamente il cibo ai senza fissa dimora della città.

Sarà una cena in bianco, nella notte bianca in un quartiere (San Jacopo) tendente molto al bianco. L’associazione Vivi SanJacopo sta infatti sensibilizzando i residenti affinché la sera del primo luglio contribuiscano ad arredare di bianco tutto il quartiere.

 

Queste le istruzioni fornite dagli organizzatori:

– Munirsi di tavoli quadrati o rettangolari (vietati quelli rotondi perché interrompono la fila). Tutti i tavoli verranno posizionati uno accanto all’altro a formare delle lunghe tavolate (quindi nel numero dei posti non considerate i capo tavola perché non ci saranno)

Cena a rifiuti zero, è vietato l’usa e getta. Quindi dalle tavole sarà bandita la carta e la plastica. Tovaglie e tovaglioli di stoffa, bianchi. Piatti di porcellana bianchi e bicchieri e bottiglie di vetro, posate di metallo.

– Ognuno mangia quello che si prepara a casa. Sono ammessi tutti i tipi di alimenti.

– Abbigliamento rigorosamente bianco sia per le donne che per gli uomini.

– È una cena elegante, consigliati candele ed decorazioni per la tavola.

– La Terrazza sarà lasciata pulita e tutti i fumatori saranno forniti di posacenere offerti da Aamps

– Dalle 18,30 si potrà cominciare ad allestire i tavoli

– Ai partecipanti della Cena in Bianco sarà riservata un area per lo scarico-carico vicino alla Terrazza Mascagni (sosta consentita per 15′).

E’ gradita la prenotazione a: cenainbiancolivorno@gmail.com indicando nome cognome e numero di persone.

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento