Aree pubbliche 8 Agosto 2022

Chi scrive su una statua non è un writer è un delinquente. Imbrattato il Canapone in piazza XX

Chi scrive su una statua non è un writer è un delinquente. Imbrattato il Canapone in piazza XX

La scritta sul basamento della statua di Leopoldo II di Toscana più conosciuta con il nome di Canapone

Livorno 8 agosto 2022 – Chi scrive su una statua non è un writer è un delinquente. Imbrattato il Canapone in piazza XX

Ennesima manifestazione di arroganza, disprezzo per la città, per i monumenti e la storia di Livorno

Imbrattare un monumento non è una moda e chi scrive su una statua non è un writer, ma un delinquente. L’art.639 del codice penale parla chiaro nel definire “deturpamento e imbrattamento” quale reato.

La statua di Leopoldo II di Toscana più conosciuta con il nome di Canapone è un’opera d’arte monumentale di Paolo Emilio Demi ( 1840 ca),

Le opera d’arte e monumenti sono tutelati d’ufficio a pena di multa da mille a tremila euro e di reclusione da 3 mesi a 1 anno.

Speriamo che questo/i  delinquenti vengano individuati e processati, non per qualche animosità politica o pulsione giustizialista, ma perché di grande valore e insegnamento la sentenza di condanna, allorquando il giudice si avvale della facoltà riconosciutagli dall’ultimo comma della norma:

obbligare i criminali a riparare le loro malefatte costringendoli a ripulire il monumento.

 

Poter vedere il reo con in mano spugna e solventi sarebbe un giusto risarcimento per i cittadini di Livorno

 

CONDIVIDI SUBITO!
@labrolens · Negozio di occhiali da sole e da vista
Inassociazione
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Banner 5x1000 svs 2022