Cronaca 17 Novembre 2021

Chiedono 100 euro per restituire il cellulare e finiscono in carcere

polizia 113Livorno 17 novembre 2021

intorno alle ore 18.40 di ieri, le Volanti della polizia venivano inviate sulla Strada dell’Arnaccio in quanto un cittadino asseriva di essere stato contattato da dei soggetti che gli riferivano di essere in possesso del suo cellulare e che sotto il compenso di euro 100 glielo avrebbero restituito

Sul posto, due operatori di Polizia si nascondevano all’interno dell’autovettura della vittima presentandosi, con quest’ultimo, all’appuntamento.

Giunti in loco, due soggetti si avvicinavano all’auto;  C. D. I. del 1978 e T.G. del 1974, uno dei quali in possesso del cellulare in questione

Gli agenti della polizia riuscivano prontamente ad immobilizzare i due soggetti.

Una volta accompagnati negli uffici della polizia, la vittima formalizzava denuncia/querela per il furto del cellulare avvenuto nella mattinata e per il tentativo di estorsione.

Per i fatti sopra esposti, i due soggetti, entrambi rumeni, venivano tratti in arresto poiché in concorso tra loro tentavano di porre in essere un’estorsione, nonché deferiti in stato di libertà per ricettazione in concorso.

Ne veniva data notizia al P.M. di turno il quale disponeva di associare i due presso la locale Casa Circondariale

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 21 giugno – 4 luglio
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione