Cronaca 30 Novembre 2022

Chirurgia toracica a Livorno, L’M5S chiede alla Regione il ripristino del servizio

Irene Galletti

Irene Galletti, Presidente del Gruppo Consiliare Movimento 5 Stelle in Toscana

Firenze 30 novembre 2022

Chirurgia toracica, Galletti (M5S):”Mozione in Regione per chiedere il ripristino dei livelli di servizio erogati dal presidio di Viale Alfieri”

“La promessa di mantenere inalterata l’offerta di salute dell’ospedale di Livorno fino alla realizzazione e messa in opera del nuovo presidio sanitario è stata disattesa.

Dopo il pensionamento del dottor Gianfranco Menconi – osserva Irene Galletti, Capogruppo del M5S in Regione Toscana – il servizio di chirurgia toracica è rimasto senza un riferimento sul territorio e per garantire la presenza di uno specialista in Viale Alfieri, e solo per un giorno a settimana, è stato necessario affidarsi ad una convenzione con l’Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana di Cisanello.

Si tratta, innegabilmente, di un demansionamento dell’offerta sanitaria dell’ospedale di Livorno di cui chiediamo conto alla Giunta Regionale e per il quale pretendiamo una immediata retromarcia.”

“Tutto questo – attacca la Capogruppo M5S – è chiaramente inaccettabile, soprattutto in virtù delle promesse fatte alla popolazione, da parte di chi governa la città e la Regione, per rassicurarla del contrario. Pertanto – conclude – presenteremo una mozione per chiedere che siano immediatamente ripristinati i livelli di servizio di chirurgia toracica precedenti al pensionamento del dottor Menconi e a mantenere inalterata, e in loco, tutta l’attuale offerta sanitaria erogata dall’ospedale locale per la città di Livorno.”

Così Irene Galletti, Capogruppo del M5S in Regione Toscana.

CONDIVIDI SUBITO!
Inassociazione