Cronaca 15 Giugno 2019

Ciano Trading&Services, 16 lavoratori a rischio. Simoncini: “Tuteleremo il loro reddito”

Livorno – La Regione Toscana si attiverà per capire quali siano le prospettive della Ciano Trading&Services e lo farà mettendo al centro due esigenze: tutelare il reddito dei lavoratori e salvaguardare il legame con il territorio. E’ quanto ha assicurato il consigliere per il lavoro del presidente della Regione Enrico Rossi, Gianfranco Simoncini, che  ha incontrato i rappresentanti della Filcams-Cgil presso il Centro per l’impiego di Livorno.

Il sindacato ha espresso la forte preoccupazione per la decisione della proprietà dell’azienda, che opera nel settore dei servizi di ristorazione e catering, di avviare la procedura di licenziamento per 16 dei 26 lavoratori della sede di Livorno (in totale sono 59 i lavoratori della Ciano). E si tratta di una decisione, hanno sottolineato i rappresentanti sindacati, che l’azienda mette in relazione con l’obiettivo di trasferire il cuore delle attività amministrative da Livorno a Roma.

La Ciano è una realtà che ha una un’importante e qualificata presenza di mercato (tra i suoi clienti ci sono anche l’Onu e l’Unione europea) e proprio per questo, ha sottolineato Simoncini, è necessario verificare ogni possibilità perché continui a far parte del tessuto produttivo toscano, con le garanzie necessarie per i lavoratori.

 

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento