Rugby 8 Marzo 2022

“Ciao Gianma, guarisci”, l’affettuoso augurio dei Lions under 5 a Lucchesi (Video)

"Ciao Gianma, guarisci", l'affettuoso augurio dei Lions under 5 a Lucchesi (Video)Livorno 8 marzo 2022

Ha un significato ben preciso il video-saluto a Gianmarco Lucchesi, curato dai ‘micro Lions’, i giovanissimi atleti dei Lions Amaranto Livorno under 5. Nel saluto,  i piccoli  amaranto ‘urlano’ al campione classe 2000 ‘Dai Giamma, guarisci’.


Lucchesi, il tallonatore labronico rugbisticamente nato e cresciuto nei Lions, da un anno e mezzo protagonista nella nazionale maggiore (il suo debutto azzurro è datato 24 ottobre 2020), è rimasto molto legato al club che gli ha permesso, quando aveva appena 8 anni, di iniziare l’attività della palla ovale.

L’avanti che nella scorsa stagione con il Benetton Treviso ha trionfato nella Rainbow Cup; si è procurato, nei primi minuti della sfida esterna dell’Italrugby (terza giornata del Torneo delle ‘Sei Nazioni’), lo scorso 27 febbraio, con l’Irlanda (Aviva Stadium di Dublino) una lussazione al gomito sinistro.

Per tale infortunio, il tallonatore salterà i restanti due impegni degli azzurri nel ‘Sei Nazioni 2022’.

 

Lucchesi, dopo le classiche trafile nelle formazioni propaganda amaranto, è passato nel 2015 – sempre come tesserato Lions – in forza al Granducato, la franchigia nata grazie al lavoro sinergico tra lo stesso club dei ‘Leoni’ e gli Etruschi Livorno.

Con i ‘Granduchi’ under 16, Lucchesi ha sfiorato lo scudetto di categoria.

Nel 2018 il passaggio in prestito all’Accademia FIR ‘Ivan Francescato’ (serie A, il secondo campionato domestico). Il definitivo salto di qualità si è materializzato nel 2020, quando è approdato al Benetton Treviso.

Alto 184 centimetri e peso 110 chilogrammi, è un tallonatore di indubbia qualità.

Il suo forte affetto nei confronti della città di Livorno e in particolare nei confronti dei Lions è testimoniato dalle sue graditissime visite, tra un ritiro e l’altro, all’‘Emo Priami’ di Stagno; il quartier generale del sodalizio dei ‘Leoni’, l’impianto dove si allenano e giocano tutte le gare interne le varie rappresentative amaranto e del Graducato.

E all’appuntamento con ogni visita al ‘Priami’, non manca di firmare autografi e di farsi scattare foto con i ragazzini del settore propaganda.

Un affetto contraccambiato, come evidenzia il video girato dai ‘micro-Lions’..

CONDIVIDI SUBITO!
@labrolens · Negozio di occhiali da sole e da vista
Inassociazione
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua