Ciclismo 18 Marzo 2019

Ciclismo, Cisternino Circuit: in cento per i sei chilometri a Pian di Rota

Livorno – Si è svolta domenica 17 marzo, il Cisternino Circuit, organizzato da X-Team, in collaborazione con Uisp. Alla partenza circa 100 partenti, nel classico circuito di 6 chilometri nel Pian di Rota, 10 i giri che hanno visto il confronto degli atleti provenienti da diverse località toscane.

Partenza dal Cisternino, scortati dall’ottimo  lavoro dalla Polizia Municipale di Livorno e dalla scorta tecnica, il corteo ha preso direzione della zona industriale di Livorno, Via delle Sorgenti, via dell’Artigianato e provinciale Pisana, prima di rientrare su Via Pian di Rota. Veloce Circuito multilap con brevi dossi, presidiato all’associazione Polizia di Stato, sino in via degli Acquaioli dove era posto il traguardo.

Due le partenze, con alle ore 8,45 circa, le categorie M5, M6, M7, M8 e Donne e a corsa terminata, intorno alle 10,30 la successiva con le categorie Elite Sport, M1, M2, M3 e M4.

Nella  prima gara, resa già dura dal forte vento, è caratterizzata da vari attacchi,  Giovanni Ciambriello del Garfagnana Team Cicli Mori si mette in evidenza tentando la fuga.

Raggiunto da quattro, Antonio Castello e Angelo Chioda della Falaschi, Viktor Federov della Federazione Ukraina e Claudio Russo del New Mt Bike Team, dietro il gruppo.

Nella gara successiva sono stati in cinque gli uomini a tentare il colpaccio ma dopo i primi giri sono in due e tentare la fuga, l’Ukraino Federov e Castello della Falaschi, mentre provano a seguirli Roberto Cerri della Cicli Tarducci e Riccardo Salani del Team Stefan, mentre il gruppo procede regolare.

La fuga porta il risultato,  Antonio Castello della Cicli Falaschi, categoria M5 vince, secondo Viktor Federov della Federazione Ukraina, subito dopo la coppia Roberto Cerri Cicli Tarducci e Riccardo Salani Team Stefan.

Giungono subito dopo Enrico Burchietti dell’Infinity Cycling Team che vince la categoria M6 e Alessandro Lenzi New Mt Bike Team primo della  categoria M7, mentre Domenico Inghilleri dello Sporting Club, vince la categoria M8 e Annalisa Frulli di Agliana Ciclismo prima nella categoria Donne.

CONDIVIDI SUBITO!