Aree pubbliche 2 Febbraio 2024

Cimitero dei Lupi, da Aprile partono le operazioni di esumazione ordinaria

Cimitero della Cigna (Lupi): da aprile partono le operazioni di esumazione ordinaria del campo 12

Scadute le concessioni (cinquantennali) di loculi e (trentennali) degli ossari rilasciate nei mesi di novembre e dicembre del 1973

Commemorazione dei defunti: nuovi orari per i cimiteri comunali

Cimitero comunale dei Lupi

Livorno, 2 febbraio 2024 – Due informazioni per chi ha familiari sepolti al cimitero della Cigna (Lupi).

La prima: I Servizi Cimiteriali del Comune informano che, a decorrere dal mese di aprile 2024 procederanno alle operazioni di esumazione ordinaria del campo di inumazione numero 12 del cimitero la Cigna (dei Lupi) dove si trovano i defunti inumati dal 11/10/2012 al 6/6/2014.

La seconda informazione: la concessioni (cinquantennali) di loculi e (trentennali) degli ossari rilasciate nei mesi di novembre e dicembre del 1973 sono scadute.

DA APRILE LE OPERAZIONI DI ESUMAZIONE ORDINARIA DEL CAMPO 12

I Servizi Cimiteriali del Comune informano che, a decorrere dal mese di aprile 2024 procederanno alle operazioni di esumazione ordinaria del campo di inumazione numero 12 del cimitero la Cigna (dei Lupi) dove si trovano i defunti inumati dal 11/10/2012 al 6/6/2014.

I familiari dei defunti qui sepolti, che intendano essere presenti al momento dell’esumazione e deporre i resti mortali dei loro cari in cellette ossario o loculi già in concessione (o procedere a dare diversa destinazione, ovvero trasferimento in altro cimitero, cremazione con successivo affidamento o dispersione ecc) dovranno fare domanda entro la fine di marzo 2024, al servizio di Front Office del cimitero della Cigna stesso.

L’ufficio, accolta la prenotazione, provvederà poi a contattare i singoli richiedenti per informarli della data prevista per l’esumazione.

Si ricorda che questa operazione prevede il pagamento della tariffa di esumazione stabilita dal vigente tariffario oltre ai costi previsti in base alla diversa destinazione che viene scelta per i resti mortali.

Nel caso in cui nessun familiare faccia richiesta si provvederà ad esumazione d’ufficio con successiva collocazione dei resti nell’ossario comune. Nel caso in cui i resti non siano ancora completamente mineralizzati si procederà a nuova inumazione in specifico campo destinato alle salme indecomposte per ulteriori 5 anni.

Per informazioni contattare il front office tel.0586 824220.

AVVISO DI SCADENZA LOCULI ED OSSARI

Si informa che la concessioni (cinquantennali) di loculi e (trentennali) degli ossari rilasciate nei mesi di novembre e dicembre del 1973 sono scadute. Si invitano pertanto i familiari, i parenti e gli eredi interessati (che non avessero nel frattempo provveduto) a prendere contatti con gli uffici di Polizia Mortuaria ai fini del rinnovo della concessione o con il servizio di Front Office tel.0586 824220 ai fini della estumulazione e della successiva ricollocazione dei resti mortali.

Si precisa che per quanto riguarda gli ossari sono in realtà scadute tutte le concessioni trentennali degli ossari rilasciate dal novembre 1973 e fino a tutto il 1993 (non rinnovate nel frattempo dai familiari) ma che per motivi organizzativi le successive annualità verranno trattate dagli uffici a più riprese e con avvisi di volta in volta successivi.

In assenza di qualsiasi manifestazione di interesse, decorsi 6 mesi dal presente avviso, le sepolture saranno inserite nella programmazione ordinaria delle estumulazioni cimiteriali ed i resti rinvenuti saranno dispersi nell’ossario comune.

SVS 5x1000 2024
Inassociazione