Comune di Livorno 10 Settembre 2017

Cimitero della Cigna, da lunedì i lavori per i nuovi ascensori 

L’intervento si concluderà prima dell’inizio della Commemorazione dei Defunti

Cimitero della Cigna, da lunedì 11 settembre i lavori per i nuovi ascensori

Già concluso il ripristino di 150 metri di tettoie danneggiate dai ladri di rame. Entro l’anno è previsto il rifacimento della scala a servizio dei blocchi che si affacciano sull’Aurelia

  

Livorno, 8 settembre 2017 – Partiranno lunedì 11 settembre i lavori per l’installazione dei due nuovi ascensori ai blocchi 12 e 14 del Cimitero comunale della Cigna.

I due nuovi impianti elevatori, con portata 1000 kg e capienza 13 persone per un costo di 110mila euro, entreranno in funzione entro la fine di ottobre. In tempo quindi per essere utilizzati durante il periodo della Commemorazione dei Defunti.

I vecchi ascensori, installati nel 1985, erano in pessime condizioni e il loro ripristino sarebbe stato troppo oneroso.

“Si tratta – dichiara l’assessore ai lavori pubblici Alessandro Aurigi – di un altro importante intervento che va a risolvere una situazione critica annosa, a sottolineare la volontà dell’Amministrazione di investire somme importanti in questo luogo monumentale della città. In questo modo restituiremo ai visitatori la possibilità di utilizzare comodamente tutti i livelli dei cimiteri comunali, con particolare riguardo alle persone con maggiori difficoltà deambulatorie che quotidianamente fanno visita ai loro cari”.

Intanto si è già concluso l’altro intervento previsto nel progetto complessivo approvato dalla Giunta Comunale a fine 2016, e cioè il ripristino delle tettoie lungo il muro perimetrale del cimitero, danneggiate anche in seguito a ripetuti furti delle coperture in rame.

Questo tratto di tettoia, lungo 150 metri, è stato realizzato in lamiera verniciata, con l’aggiunta, concordata con la Soprintendenza, di un controsoffitto che uniforma esteticamente la struttura alle adiacenti tettoie in muratura.

È stata già ripristinata anche la copertura della pensilina della fermata del minibus che svolge il servizio di trasporto interno dei visitatori del Cimitero. Sono state apportate delle migliorie al progetto in corso d’opera che hanno reso più gradevole il manufatto, grazie alla realizzazione di un sottofondo in perlinato.

Entro l’anno, col budget a disposizione degli uffici tecnici per l’anno 2017, sono previsti i lavori di rifacimento di una delle due scale a servizio dei cinque blocchi che si affacciano sull’Aurelia.

Inoltre, con lo stesso budget, saranno realizzati altri interventi che in questi giorni sono in corso di definizione.

 

CONDIVIDI SUBITO!