Comune di Livorno 27 marzo 2020

Coalizione di maggioranza in Comune: “Attivare subito un tavolo di crisi permanente”

Livorno 27 marzo 2020 – “Oggi, in un momento di vera emergenza sanitaria, gli spedizionieri, gli agenti marittimi, i trasportatori e i lavoratori portuali e della filiera della logistica consentono, con le loro professionalità, l’approvvigionamento dei beni essenziali.

Per questo vogliamo esprimere la nostra vicinanza, solidarietà e gratitudine alle imprese e ai lavoratori del settore.

Quella che svolgono è un’attività fondamentale, estremamente delicata, che deve essere monitorata.

In questa fase, la priorità assoluta è la sicurezza sanitaria dei lavoratori e la tenuta del settore.

La preoccupazione è che gli effetti della crisi sanitaria rischino di tramutarsi velocemente in crisi economica e occupazionale.

Come forze politiche di maggioranza daremo il massimo impegno assieme alla città tutta affinché nessuna impresa chiuda e nessun lavoratore resti disoccupato.

A tal fine riteniamo che sia indispensabile, nei tempi consentiti, dar vita ad un “ Tavolo di crisi permanente” tra l’Amministrazione Comunale, l’Autorità Portuale, la Prefettura, la Capitaneria, la Camera di Commercio, le associazioni datoriali e le organizzazioni sindacali, con l’obiettivo di monitorare gli effetti prodotti dalla crisi e per studiare insieme, in base alla normativa nazionale e alle possibilità di azione locale, strategie comuni a supporto di operatori e lavoratori.


Siamo convinti, che attraverso il contributo attivo di tutte le parti coinvolte, sapremo affrontare e superare le criticità collegate alla difficoltà del momento”.

Partito Democratico
Casa Livorno
Futuro!
Articolo Uno

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento