Collesalvetti 5 Novembre 2018

Colle, polemiche sulla cittadinanza onoraria a Mimmo Lucano

La Lega Collesalvetti, insieme a Fratelli d’Italia ed altri indipendenti di centrodestra, ha preso posizione sulla proposta del consiglio comunale di Collesalvetti di concedere la cittadinanza onoraria a Mimmo Lucano, Sindaco di Riace.

Questo l’atto oggetto delle forte perplessità delle forze di centrodestra:

Il Consiglio Comunale di Collesalvetti approva l’ordine del giorno per avviare la procedura di riconoscimento della cittadinanza onoraria al Sindaco Lucano

Collesalvetti – Il Consiglio Comunale di Collesalvetti nell’ultima seduta ha approvato l’ordine del giorno, presentato dal Gruppo Consiliare del PD, di solidarietà e sostegno al Sindaco di Riace Domenico Lucano. Con questo importante atto saranno avviate le procedure per il riconoscimento allo stesso della cittadinanza onoraria del Comune di Collesalvetti.

“Sono veramente orgoglioso – ha dichiarato il Sindaco Bacci – per questo gesto coraggioso e simbolico che ha manifestato la maggioranza consiliare del Gruppo PD a cui  mi onoro di appartenere. Conferire la cittadinanza onoraria a Lucano – ha aggiunto Bacci –  sarà per me e per tutta la comunità colligiana un segnale forte di vicinanza, sostegno e valorizzazione al grande lavoro svolto dal Sindaco di Riace in questi anni”.

Questo il testo dell’ordine del giorno:

VISTI
I recenti fatti di cronaca nazionale politica e giudiziaria, circa i reati imputati al Sindaco di Riace Domenico Lucano, relativi alla sua attività amministrativa connessa con la gestione dei “migranti”, nella fattispecie dei “richiedenti asilo” e “richiedenti permesso di soggiorno” e la reazione che questi fatti hanno suscitato nell’opinione pubblica nazionale e locale;

VISTO
Il risultato ottenuto dal Sindaco Domenico Lucano con il suo modello di integrazione, che ha permesso di far rivivere uno dei tanti borghi italiani che soffrono il fenomeno emigratorio e di integrare persone provenienti da luoghi e con culture diverse, in armonia e in pace;

Il Consiglio Comunale di Collesalvetti

Intende testimoniare la massima solidarietà al Sindaco di Riace Domenico Lucano ed esprimere sostegno alla sua attività amministrativa, con la quale ha permesso a Riace di diventare simbolo nazionale e internazionale per un’integrazione positiva dei richiedenti asilo, un modello che a nostro avviso dovrebbe essere replicato altrove in Italia e in Europa;

chiede quindi al Sindaco e alla Giunta di attivare la procedura necessaria al riconoscimento della cittadinanza onoraria nel Comune di Collesalvetti al Sindaco Domenico Lucano.

Si chiede di inviare il presente documento alla Presidenza della Regione Toscana e ai Presidenti di Consiglio Comunale dei comuni limitrofi e di darne notizia sui siti e sulla rassegna stampa del Comune di Collesalvetti.

L’atto è stato votato dal Gruppo PD, mentre al momento del voto sono usciti dall’aula i consiglieri di M5S e Forza Italia.

Luca Tacchi (resp. Lega Collesalvetti): “ci sembra un provvedimento inopportuno. Fatte salve le garanzie per Mimmo Lucano, innocente fino a prova contraria, ci sembra una Love Boat di fine mandato per il Sindaco Bacci. Una marketta pubblicitaria di narcisismo politico e narcisismo ideologico in vista del 2019.”
Diego Banti (indipendente di cdx): “Il CsX nazionale e locale si é sempre proclamato garante di legalità, adesso getta la maschera per difendere una persona che ha molto da giustificare alle autorità. Oltretutto si tratta di una persona che non ha nessuna relazione con il nostro territorio. Si tratta di una mossa per inaugurare una campagna elettorale surreale come quella che si é vista per le ultime elezioni nazionali. Nessuna preoccupazione invece per le problematiche delle frazioni e del territorio.”
Pino Iurescia (FDI Collesalvetti): “L’amministrazione PD, soprattutto col suo secondo mandato, non ha fatto niente per il territorio. Intere aree sono abbandonate e così i cittadini di Collesalvetti. Visto che si divertono a dare cittadinanze a personaggi sotto indagine come “l’amaro” Lucano, perché non la danno anche al Cesare Battisti dei PAC?”
On. Manfredi Potenti (Lega): “la Lega ha questa crescita di consenso perché non si perde nelle retoriche ideologiche, ma cerca di provvedere in modo diretto e pragmatico ai cittadini che amministra. Un Sindaco che viene indagato è sempre una ferita per il paese, ma il “modello Riace” non è il “modello Lega”. Noi crediamo ad una città accogliente, si, ma prima di tutto per i suoi cittadini, con accoglienza Cristiana, ma senza le forzature che abbiamo visto fare alla sinistra.
Noi ci siamo. Noi amministreremo e lo faremo rispettando tutti, ma porremo sempre prima chi da anni lavora onestamente e paga le tasse sul territorio.
Noi saremo al fianco degli italiani, dei colligiani, e non perderemo tempo con provvedimenti inutili.”

Lega Collesalvetti 

CONDIVIDI SUBITO!