Collesalvetti 7 Luglio 2020

Collesalvetti, area sgambamento cani: su changeorg una petizione per riaprire l’area

collesalvetti area sgambatura caniCollesalvetti (Livorno) 7 luglio 2020 – Su change.org alcuni cittadini di Collesalvetti, proprietari di cani hanno lanciato una campagna di raccolta firme.

I cittadini con la petizione, chiedono la riapertura dell’area di sgambamento per i cani

Il testo della petizione:

“Con questa raccolta di firme si richiede di dar seguito alle numerose richieste dei residenti del Comune di Collesalvetti e dei proprietari di cani

Siamo costretti a portare gli animali al guinzaglio in giro per il paese senza poterli mai lasciare liberi e senza rischiare di incorrere in una multa e nelle proteste dei passanti.

I sottoelencati cittadini, promotori e firmatari della presente, chiedono al Sig. Sindaco Adelio Antolini; al Consiglio Comunale; agli Assessori competenti, la ristrutturazione e bonifica dell’area destinata allo sgambamento dei cani adiacente l’area piscine.

Allestendo la stessa in modo che favorisca la socializzazione degli animali ed il loro addestramento da parte dei proprietari in sicurezza.

Nelle nostre aspettative c’è quella di poter utilizzare questa area:

in compagnia dei nostri animali, in uno spazio sufficientemente ampio da consentire di lasciar liberi gli animali senza disturbare o intimorire chi ha diffidenza o paura dei cani.

Non vogliamo che l’area si trasformi in un posto dove portare i cani solo per le loro necessità fisiologiche

Quindi auspicheremmo che all’ingresso dell’ area fossero affissi cartelli indicanti l’obbligatorietà alla raccolta delle deiezioni degli animali

Prassi assolutamente civile, legislativamente prevista ma purtroppo spesso disattesa.

Partendo dal presupposto che:

se vige la regola del cane al guinzaglio questa vada rispettata; è pur vero che questi poveri cani da qualche parte dovranno pur poter correre e sfogarsi

Del resto una vita al guinzaglio è proprio quella che maggiormente predispone i cani all’aggressività

i soggetti che non hanno modo di socializzare (cosa che NON si può certo fare al guinzaglio) né di dar sfogo alle proprie energie sono quasi immancabilmente destinati a diventare nervosi; irritabili e come tali potenzialmente pericolosi.

Approfittiamo inoltre della presente per richiedere di installare degli appositi raccoglitori di deiezioni all’interno dell’area comunale, con altrettanti sacchetti e di ripristinare la fontana già chiusa da tempo.

Confidiamo di ricevere adeguata attenzione per l’idea che anima questa nostra proposta unitamente ad una raccolta di firme di sostenitori della stessa.

I cittadini del comune di Collesalvetti “

CONDIVIDI SUBITO!
Banner laboratorio ottico Labrolens
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
SVS 5x1000
Inassociazione