Collesalvetti 23 Novembre 2020

Collesalvetti, contributi alimentari: online la richiesta di assegnazione

Collesalvetti (Livorno) 23 novembre 2020

L’Amministrazione Comunale rende noto che, fino alle ore 12.00 di Venerdì 27 Novembre, sarà possibile presentare richiesta di assegnazione dei contributi previsti per l’assistenza alimentare ai sensi dell’ordinanza della protezione civile n. 658 del 29.03.2020 dal giorno 23.11.2020.

Le richieste dovranno essere presentate esclusivamente on-line attraverso la piattaforma dedicata sul sito istituzionale del Comune di Collesalvetti disponibile al seguente link: https://collesalvetti.ecivis.it/ECivisWEB/iscrizioni/index.jsp

I contributi sopracitati saranno erogati per nucleo familiare fino ad esaurimento risorse tramite un buono spesa da utilizzare negli esercizi commerciali convenzionati con il Comune e pubblicati sul sito del Comune.

L’importo del contributo è di Euro 50,00 per ogni componente del nucleo familiare fino ad un importo massimo di Euro 200,00.

I beneficiari saranno individuati secondo i seguenti criteri:
 Nuclei familiari residenti nel Comune di Collesalvetti che hanno subito una perdita di entrate reddituali a causa della cessazione obbligatoria dell’attività produttiva in base ai DPCM ed alle altre disposizioni contro il coronavirus o a seguito di licenziamento dovuto alla chiusura o alla limitazione delle attività sopracitate di uno dei componenti;
 Nuclei familiari residenti nel Comune di Collesalvetti già in carico ai Servizi Sociali o in stato di bisogno.

Sono esclusi i nuclei nei quali sia presente:
1 – uno o più stipendi derivante da impiego pubblico o privato, effettivamente percepito, per un importo superiore a 460 euro;
2 – uno o più membri beneficiano di cassa integrazione, per un importo superiore a 460 euro;
3 – uno o più membri siano titolari di Reddito di Cittadinanza o altro sussidio pubblico, per un importo superiore a 460 euro;
4 – un reddito pensionistico, per un importo superiore a 460 euro;
5 – redditi derivanti da rapporti di locazione di immobili di proprietà, per un importo superiore a 460 euro;
6 – alla data del 31 ottobre 2020, una giacenza complessiva (per nucleo) nei conti correnti superiore a: € 1.000 per famiglia.

E’ prevista, infine,  la priorità d’accesso ai Buoni Spesa fino ad esaurimento risorse secondo il seguente ordine:
1. coloro che non ne hanno beneficiato nei primi tre bandi;
2. coloro che ne hanno beneficiato nel I bando;
3. coloro che ne hanno beneficiato nel II bando;
4. coloro che ne hanno beneficiato nel III bando.

Per tutte le informazioni relative all’ avviso gli interessati possono rivolgersi ai Servizi al Cittadino del Comune ai seguenti numeri: 0586/980212-290.

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 13-26 aprile
SVS 5x1000
Inassociazione

Lascia il tuo commento