Aree pubbliche 18 Settembre 2017

“Collesalviamo l’Ambiente”, riunione venerdì a Stagno

Il comitato mette al centro sostenibilità e sicurezza. Appuntamento al centro civico alle ore 21

Il direttivo del Comitato Collesalviamo l’Ambiente, in rappresentanza degli otre mille cittadini iscritti, ritiene di dover intervenire in questo momento buio, in questa situazione di disagio, sofferenza e danno materiale per i cittadini e il territorio. Verrà il tempo delle analisi, dei resoconti, delle accuse e, ci auguriamo, delle responsabilità e al momento giusto certo non ci tireremo indietro. Adesso è il  tempo di fare quadrato, della solidarietà, di fare quanto è nelle possibilità di ciascuno di noi per favorire il ritorno alla normalità ed in primis dell’aiuto alle famiglie colpite dagli eventi.

Vogliamo prima di ogni altra cosa ringraziare i volontari, gli operatori della protezione civile, gli operai e i tecnici degli impianti Eni impegnati con continuità e abnegazione per il superamento dell’emergenza.

Riteniamo non sia il tempo delle polemiche ma altresì pensiamo che da quanto accaduto sia utile, anzi necessario, trarre un qualche insegnamento; è del tutto evidente che quanto fatto per la messa in sicurezza di questo territorio si stia rivelando inadeguato o insufficiente almeno di fronte a precipitazioni copiose e concentrate in tempi brevi come quelle di sabato scorso o come già il 4 ottobre 2015.

Ormai a tutti i livelli si è acquisita la consapevolezza che il problema della sicurezza idrogeologica sia centrale anche alla luce dei cambiamenti climatici a livello mondiale; per questo e per molto altro riteniamo necessaria una riflessione senza pregiudizi tra tutte le forze politiche, le associazioni di cittadini, i cittadini stessi di Collesalvetti al fine di verificare la possibilità o meno di sottoporre questo territorio, dimostratosi oltremodo fragile, ad ulteriori pressioni di tipo urbanistico o infrastrutturale.

Questo Comitato intende proporsi come soggetto attivo in una discussione senza preconcetti che abbia come obiettivo finale la prospettiva di un Comune sostenibile ambientalmente e da vivere in sicurezza; lo faremo partendo da un’assemblea pubblica con i cittadini convocata presso il Centro Civico di Stagno venerdì 22 settembre alle ore 21.00.

CONDIVIDI SUBITO!