Economia e finanza 6 Gennaio 2021

Come si investe nel Bitcoin: le diverse forme di investimento

bitcoinDopo l’esplosione del fenomeno criptovalute avvenuto pochi anni fa, ancora oggi sono in tantissimi a chiedersi come si investe nel Bitcoin per non farsi sfuggire un’altra occasione.

Ma come fare per arrivare a operare su questa e altre criptovalute senza il rischio di truffe?

La soluzione è conoscere bene come funziona Bitcoin e le modalità più sicure per entrare in possesso dei famosi coin, prima che il mercato si riveli inaccessibile.

Il Bitcoin: cos’è?

 

Il Bitcoin (codice: BTC o XBT; simbolo: ₿) è una criptovaluta, una forma innovativa di pagamento la cui origine si deve a Satoshi Nakamoto, uno pseudonimo dietro il quale si cela l’inventore (o gli…) di questo strumento finanziario che vede la luce più di 10 anni fa, nel 2009, quando venne “presentato” per la prima volta esclusivamente via internet.

Termini come criptovaluta e criptomoneta ci danno tutte degli indizi riguardanti l’oggetto (se così lo si può definire= in questione: cripto è una parola greca traducibile in italiano con: “nascosto, celato alla vista”; mentre per quello che riguarda il termine “valuta”, essa indica uno strumento economico utile allo scambio di beni e servizi il quale fu inventato (si presuppone) intorno ai 3000 anni fa, facendoci uscire dall’era del baratto.

La parola che più ci interessa per scopi formativi è però cripto, nascosto, in quanto è proprio questa la peculiarità del celeberrimo Bitcoin: quest’ultimo ci permette, di fatto, di poter possedere e trasferire in forma totalmente anonima delle monete di tipo virtuale per ottenere in cambio beni e servizi, senza che questi vengono scambiati dal vivo.

Il tutto, avviene esclusivamente per via telematica, tramite a tecnologie contemporanee come il P2P, tecnologia utile tra le altre cose a creare i Bitcoin in sé per sé tramite operazioni di “mining” e supportati da modalità blockchain.

Ciò è dovuto anche al fatto che il Bitcoin non ha una vera e propria forma fisica, non si possono possedere materialmente dei Bitcoin poiché non vengono coniati da alcuna Zecca o altro ente finanziario, non vengono stampate banconote né fatte monete in alcun metallo prezioso.

Come si investe nel Bitcoin oggi

 

Ad oggi, per investire nel Bitcoin si possono scegliere diverse strade. Prima di tutto, quella che a molti sembrerà più ovvia è quella di comprarne una parte e possederli.

Ciò può avvenire tramite diverse modalità, come ad esempio:

  • tramite un exchange di bitcoin;

  • tramite borse decentralizzate di tipo P2P;

  • tramite un ATM Bitcoin:

  • tramite un negozio al dettaglio abilitato alla vendita di bitcoin;

  • tramite un broker online.

Ciò permetterà di possedere dei Bitcoin veri e propri, in un e-wallet, ovviamente, poiché come già ripetuto più volte non si possono possedere materialmente, e quindi verranno depositati automaticamente in questo tipo di portafoglio elettronico, utile per scambiare, acquistare e ricevere bitcoin.

Eppure, esiste anche un altro metodo per investire in questo tipo di criptovaluta, ed è quello di affidarsi a un broker online.

Grazie a un broker online infatti si potrà utilizzare una piattaforma per il trading, e investire in esse come si fa anche oggi in diverse valute “tradizionali”.

Per quello che riguarda gli investimenti online, sulle piattaforme di trading il maggior strumento per investire nel Bitcoin è quello di utilizzare il trading in CFD, e cioè nei cosiddetti “Contract fo difference”.

I CFD sono un tipo di prodotto finanziario derivato estremamente popolare su queste piattaforme che ci permetteranno di investire non soltanto sul rialzo del Bitcoin, ma anche su un suo eventuale ribasso.

Ciò è particolarmente utile poiché a differenza degli investimenti diretti, dove il guadagno è legato inevitabilmente all’andamento positivo e quindi rialzista dell’asset finanziario selezionato, poiché con i CFD si può ad esempio utilizzare un’opzione come la vendita allo scoperto e avere una chance di guadagno anche nei momenti in cui il titolo va in rosso.

Questa peculiare possibilità è particolarmente importante quando ci si ritrova di fronte non solo all’imprevedibilità dei mercati finanziari, ma soprattutto quando si tratta con uno strumento finanziario estremamente volatile come nel caso dei Bitcoin.

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, offerte 23 novembre - 6 dicembre
Inassociazione