Rubriche 10 Dicembre 2021

Come trovare la motivazione per allenarsi

Come trovare la motivazione per allenarsiSALUTE E BENESSERE – Come trovare la motivazione per allenarsi

Comincio ad allenarmi ma dopo qualche giorno o settimana mollo…”

Ho deciso di iscrivermi in palestra…ma mi manca la motivazione

O ancora “Ho fatto l’abbonamento in palestra, ho cominciato ad allenarmi ma mi manca la motivazione per continuare

Con l’articolo di oggi voglio spiegarti come trovare, finalmente, la motivazione per allenarti

Ma prima, chi sono io per spiegarti questo?

Ciao, il mio nome è Vincenzo Sudi e sono un dottore in scienze delle attività motorie e sportive e la mia professione è il chinesiologo !

Lavoro ogni giorno principalmente con donne e ragazze che hanno come obiettivo la ricomposizione corporea (dimagrire, costruire muscolo e farsi un bel gluteo) e spesso dopo un periodo più o meno breve mi sento dire:

Mi manca la motivazione

E lo dicono come se dovesse arrivare una iniezione esterna di motivina (questa parola non esiste per cui non cercarla nel dizionario).

La verità è che la motivazione non è un elemento da ricercare all’esterno.

Hai capito bene !

La motivazione è una spinta ad agire che può venire dall’esterno ma è molto più forte quella che viene dall’interno

Sto parlando della motivazione estrinseca (quella che viene dall’esterno) e della motivazione intrinseca (quella che viene dall’interno).

Quindi Vincenzo mi stai dicendo che la mia motivazione può venire anche da me?”

Esattamente.

Anzi ti dirò di più, continua a leggere e ti svelerò come alimentare la motivazione che già hai dentro di te.

Distinguiamo e chiariamo la differenza tra motivazione intrinseca e motivazione estrinseca:

– La motivazione estrinseca prevede che si faccia un qualcosa, che si svolga un attività per avere una ricompensa esterna in cambio, come un premio o un riconoscimento

Tuttavia in questo caso non si soddisfano i nostri bisogni psicologici di base

– La motivazione intrinseca è invece quella forma di motivazione che nasce dal piacere di svolgere un un compito o un attività, come forma di sfida con noi stessi, come forma di apprendimento e di automiglioramento.

Quest’ultima è una delle nostre armi più potenti di cui disponiamo e su cui possiamo far leva, insieme alla visualizzazione dell’obiettivo e alla costruzione di abitudini che ci portino nella direzione che desideriamo.

Riportiamo il concetto all’allenamento

Probabilmente non sei motivata perché non ti sei posta obiettivi raggiungibili, o forse nemmeno ti sei posta un obiettivo, o ancora peggio perché tendi a confrontarti con gli altri

3 consigli per aumentare la tua motivazione intrinseca

1) Poniti degli obiettivi

2) Traccia i tuoi progressi

3) Divertiti!

Ecco che, per cominciare ad allenarti con frequenza ti consiglio di porti inanzitutto un obiettivo, crea il tuo piano di allenamento e soprattutto evita il confronto con chi ti sta intorno. Non puoi sapere quanta fatica ha fatto per essere dov’è e né come ci è riuscito/a

E ricordati di regalarti una piccola ricompensa ogni volta che hai raggiunto un nuovo step!

Rubrica a cura di:

Vincenzo Sudi, Dottore in scienze delle attività motorie e sportive, divulgatore e Personal Trainer

Facebook > https://www.facebook.com/vincenzosudichinesiologo

Instagram -> https://www.instagram.com/vincenzosudi_chinesiologo

CONDIVIDI SUBITO!
@labrolens · Negozio di occhiali da sole e da vista
EKOM, promozioni 19 luglio-1 agosto
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione