Cronaca 29 Ottobre 2020

Commemorazione dei Defunti, orario continuato ai cimiteri comunali

Fino a lunedì 2 novembre

Commemorazione dei Defunti, orario continuato ai cimiteri comunali

Alla Cigna e Antignano apertura dalle 8 alle 17.15

 

Commemorazione dei defunti: nuovi orari per i cimiteri comunali

Cimitero comunale dei Lupi

Livorno, 29 ottobre 2020

Anche quest’anno, per venire incontro ai tanti cittadini che in questo periodo si recano a commemorare i propri cari defunti, è stato predisposto l’orario di apertura continuato dei due cimiteri comunali: fino a sabato 2 novembre il cimitero della Cigna (conosciuto anche come “cimitero dei Lupi”) e il cimitero di Antignano saranno aperti continuativamente dalle ore 8 alle ore 17.15.

Non viene quindi effettuata la chiusura intermedia all’ora di pranzo (dalle ore 12.15 alle ore 14.30) prevista, invece, per tutto il resto dell’anno.

Inoltre, oggi, giovedì 29 ottobre il cimitero di Antignano, che normalmente rimane chiuso tutti i giovedì, sarà aperto.

Si ricorda che, al di fuori del periodo della commemorazione dei defunti, l’orario normale invernale dei cimiteri comunali è 8-12.15 al mattino e 14.30-17.15 il pomeriggio.

In questi giorni la Polizia Municipale istituirà un servizio ad hoc per intensificare i passaggi al fine di garantire la sicurezza dei visitatori, nel rispetto della normativa vigente in materia di contagio da COVID-19.

Nel corso della settimana al Cimitero della Cigna saranno ultimati alcuni lavori finalizzati alla messa in sicurezza delle aree e quindi alla fruizione dei visitatori. Gli interventi saranno definitivamente completati nelle prossime settimane, ma già per questa ricorrenza ci sono più aree visitabili.

Le modifiche alla viabilità

In considerazione del notevole afflusso di veicoli alla zona del cimitero della Cigna, per ragioni di sicurezza da lunedì 26 ottobre a lunedì 2 novembre nel piazzale all’ingresso dei Cimiteri (via don Aldo Mei) rimarrà in vigore il divieto di sosta con rimozione forzata (eccetto veicoli a due ruote e veicoli a servizio dei disabili), e il divieto di transito nel tratto finale, tranne lungo la corsia lato ovest che sarà a doppio senso di marcia; divieto di sosta anche nell’area di parcheggio centrale (lato est) per consentire il posizionamento dei banchi dei fiorai. A lato di questi banchi sarà istituita un’area di sosta riservata ai veicoli a due ruote e, a seguire in direzione nord, 8 spazi sosta per disabili.

In tutta la via don Mei sarà in vigore il divieto di sosta per gli autocarri, eccetto le operazioni di carico/scarico.

Sarà inoltre in vigore il divieto di sosta su entrambi i lati del tratto di via don Aldo Mei di collegamento con via Firenze, e nel tratto compreso tra via dei Cipressi e l’ingresso del Cimitero Ebraico. Divieto di fermata lungo il muro perimetrale del Cimitero, fino a via dei Cipressi, e in via dei Cipressi.

In questi giorni sono previste due ulteriori fermate dei mezzi del trasporto pubblico: in via don Mei nei pressi dell’attraversamento pedonale presente tra il cimitero e via Firenze (corsia direzione est-ovest), e in via Fratelli Gigli (corsia con direzione di marcia est-ovest) dopo l’attraversamento pedonale posto ad ovest rispetto all’intersezione con via Gobetti.

Dal 30 ottobre (fino al 2 novembre) in via Don Aldo Mei oltre ai divieti di sosta vigerà anche il senso unico di marcia nel tratto tra il piazzale e via dei Cipressi. Senso unico anche in via dei Cipressi (direzione piazzale cimitero-via La Pira) e divieto di sosta con rimozione forzata nel tratto di via dei Cipressi compreso tra via Don Mei e il ponte sovrastante il rio Cigna.

Lunedì 2 novembre, in occasione delle cerimonie commemorative dei Caduti, il divieto di transito e di sosta sarà esteso a tutto il piazzale antistante al cimitero (eccetto mezzi delle Forze Armate) e, fino al termine delle cerimonie, divieto di sosta anche nel piazzale lato sud, per consentire il momentaneo spostamento dei banchi dei fiorai ambulanti.

 

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento