Cronaca 23 Giugno 2017

Benefattore, compra casa all’asta del disabile, gliela rende in comodato d’uso gratuito

Storia a lieto fine per Alessandro D’Oriano.

Tornerà a vivere gratuitamente nella sua ex casa grazie ad un benefattore.

Alessandro D’Oriano, foto profilo Facebook

Alessandro D’Oriano, residente a Livorno, ha 46 anni ed è affetto da una disabilità certificata al 75%.

D’Oriano non lavora più da 4 anni e il 12 maggio è stato colpito da un’aneurisma celebrale.

Proprio il fatto di non lavorare più da 4 anni ha fatto si che la sua casa di via del Seminario andasse all’asta. Il 12 maggio, il giorno del malore, Alessandro riceve la telefonata del curatore del tribunale che gli annunciava la visita di un possibile compratore per la sua casa.

Poche ore dopo la chiamata, la tragedia. Alessandro viene colpito da un aneurisma celebrale. Una frase che come hanno spiegato i medici ai parenti” possono aver intaccato il precario equilibrio psico fisico del disabile, già fragile, per problemi seri di salute”.

Come racconta nel video il fratello di Alessandro D’Oriano, la fase critica della malattia è scongiurata, Alessandro è in terapia riabilitativa per tre mesi nella struttura USL di Volterra.

Un benefattore di cui giustamente non ci è dato sapere il nome, e che da indiscrezioni sembra essere un costruttore, dopo essere venuto a conoscenza della vicenda, ha comprato la casa messa in vendita dal curatore del tribunale e ha espresso il volere di dare in comodato d’uso gratuito fin che vive la casa a Alessandro D’Oriano.

 

 

 

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento