Cultura 30 Novembre 2018

Concerti e mostre con “Around Ensemble Bacchelli”

Presentato al Cisternino di Città il Programma “Around Ensemble Bacchelli” 2018-2019

Concerti e laboratori dal 1 dicembre al 15 giugno, grazie al Patto di collaborazione tra Comune di Livorno e Associazione Ensemble Bacchelli.

Livorno 30 novembre 2018 – L’Associazione culturale e musicale Ensemble Bacchelli e il Comune di Livorno hanno presentato questa mattina al Cisternino di Città il programma “Around Ensemble Bacchelli” 2018-2019, frutto del Patto di collaborazione siglato nel luglio scorso tra l’associazione e l’amministrazione comunale. Tredici gli appuntamenti, con concerti, performance e laboratori culturali sulla musica, che saranno realizzati presso l’auditorium “Pamela Ognissanti” del Centro Servizi al Cittadino Area Nord (ex circoscrizione 1) da sabato 1 dicembre al 15 giugno 2019.

Ad aprire il programma questo sabato 1 dicembre alle ore 17:30 proprio un concerto dell’Ensemble Bacchelli dal titolo ““I colori della musica”, Tavolozza di suoni e strumenti musicali da Mascagni a Piazzolla”.

“Sono felice di presentare il frutto di uno dei primi Patti di Collaborazione attivati dall’amministrazione, dedicato alla diffusione della cultura musicale come bene comune. Apriamo gli spazi del Centro servizi Area Nord per un percorso condiviso di due anni che porterà a beneficio dei cittadini di Corea, Fiorentina e Sorgenti le prove dell’Ensemble Bacchelli aperte al pubblico il martedì sera e per tredici sabati concerti, laboratori, guide all’ascolto e incontri sulla storia della musica. Un’iniziativa di valenza sociale evidente, creata in rete con le altre realtà del quartiere, che potrà coinvolgere le scuole e, in ottica di intergenerazionalità, gli anziani già legati al nostro servizio Nonno Point” ha dichiarato Stella Sorgente, vicesindaca del Comune di Livorno, in conferenza stampa.

“Ringrazio l’associazione Ensemble Bacchelli e gli uffici comunali per la piena disponibilità data ai beni comuni, garanzia della riuscita di questo e degli altri 22 Patti di collaborazione attivati dall’approvazione del Regolamento sull’amministrazione condivisa dei beni comuni” ha concluso Sorgente.

“Sabato 1 dicembre la nostra orchestra di 45 elementi aprirà il programma con il primo ascolto guidato di autori attraverso i quali presenteremo linguaggi musicali diversi: dal nostro Pietro Mascagni fino ad autori come Bartok, del quale proporremo le sette danze rumene, fino ad Astor Piazzola. Un evento che, come per tutte le iniziative in programma, sarà realizzato di pomeriggio in ottica inclusiva per vedere insieme all’ascolto dai bambini agli anziani” così Rita Bacchelli, presidente dell’Associazione Ensemble Bacchelli e direttrice artistica del programma in collaborazione con Scilla Lenzi.

“Ci tengo a sottolineare che questo progetto vede coinvolte diverse realtà cittadine in rete e lo vedremo già il 15 dicembre, quando avvicineremo chi nel quartiere si occupa di liuteria al maestro liutaio livornese Carlo Vettori, della Scuola di Liuteria Toscana, che esporrà e farà provare gli strumenti. Un’iniziativa che concluderemo con il famoso concerto di Corelli “Fatto per la notte di Natale”, il 464 per pianoforte e orchestra di Mozart e il concerto di Teleman per viola e orchestra” ha aggiunto Rita Bacchelli dando di seguito notizia degli altri appuntamenti del programma.

Il programma degli eventi Around Ensemble Bacchelli

CONDIVIDI SUBITO!