Aree pubbliche 5 Luglio 2021

Condomini Casalp alla Scopaia, residenti di via Ungheria disperati per il degrado (Foto)

Condomini Casalp alla Scopaia, residenti di via Ungheria disperati per il degradoLivorno 5 luglio 2021

La segnalazione – Riceviamo e pubblichiamo questa lettera, con tanto di foto a dimostrazione del degrado urbano in cui versa da tempo Via Ungheria n. 10 – 12 – 14, situata nel quartiere La Scopaia.

“Biciclette, una pompa autoclave, un quadro elettrico, tubi in gomma, porte e finestre, macerie e tante altre tipologie di rifiuti urbani sono state abbandonate in Via Ungheria n. 10 – 12 – 14

Il garage chiuso e mai assegnato ai residenti è diventato discarica.

Una condizione di scarso decoro ma, soprattutto di degrado igienico-ambientale dovuto alla presenza ormai massiccia di topi e zanzare, oltre ad ogni genere di sporco e di materiale di scarto.

È naturale che la maggior parte di noi, all’interno del condominio nel quale abita; tenga particolarmente al decoro e alla pulizia, all’ordine e al rispetto degli spazi comuni.

Purtroppo, però, capita che alcuni soggetti non sentano necessità particolari in questo senso, e quindi abbiano una sensibilità meno spiccata, o talvolta siano semplicemente irrispettosi e menefreghisti del regolamento condominiale.

 

Infatti, oltre ai rifiuti di vario genere sopra elencati, in alcuni casi capita poi di vedere elettrodomestici, calcinacci o perfino un ciclomotore in evidente stato di abbandono!

La sporcizia documentata con foto è lì da anni.

 

Sono anni che si richiede l’installazione del segnale divieto di sosta allo sbocco di un passo carrabile antistante l’ingresso del garage condominiale.

Auto e furgoni vengono sistematicamente parcheggiate in corrispondenza degli scivoli o dei raccordi tra i marciapiedi, bloccando l’ingresso del condominio e impedendo così il passaggio a pedoni, passeggini, ai disabili e, nelle emergenze, all’intervento dell’ambulanza o dei vigili del fuoco, negandogli la possibilità di adoperare lo stesso secondo l’uso preposto.

Persone disabili e passeggini sono costrette a scendere dal marciapiede ed essere spinte per strada, rischiando di essere travolti dalle auto in transito mentre le vetture, occupano lo spazio destinato ai pedoni.

Oltre a ripristinare la segnaletica orizzontale e verticale danneggiata o deteriorata e, al taglio dei rami sporgenti, arbusti e alberi ai margini di marciapiedi.

Abbiamo segnalato la vicenda sia al Comune, a CASALP e alla Polizia Municipale, ma purtroppo la situazione non è risolta.

 

Il tetto del condominio n. 10 e 12 ha infiltrazioni, la passerella condominiale si allaga e conseguentemente le terrazze degli alloggi al piano terreno.

Segnaliamo inoltre la presenza di una veranda abusiva; un paio di casette in legno; oggetti sporgenti dai balconi e altri arredi che rappresentano pericolo per i passanti.

Noi cittadini non sappiamo più cosa altro fare!

Chiediamo a CASALP e agli organi preposti interventi ispettivi degli alloggi, facendo rispettare il regolamento di condominio.

Chiediamo inoltre a gran voce che siano assegnati i garage.

Si invita il Comune di Livorno ad attivarsi per il ripristino delle condizioni normali dell’area”.

CONDIVIDI SUBITO!
Banner laboratorio ottico Labrolens
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Ekom, promozioni 28 settembre-11 ottobre
SVS 5x1000
Inassociazione
Ekom, promozioni 12-25 ottobre