Aree pubbliche 24 Gennaio 2019

Condomini Erp al buio: Enel toglie la corrente per morosità

Livorno – Le nuove case popolari di via Bixio sono da questa mattina senza corrente elettrica per la parte condominiale.

Secondo quanto segnalatoci, l’Enel avrebbe staccato la corrente condominiale per morosità. Gli assegnatari degli alloggi Erp sono quindi impossibilitati ad usare l’ascensore, la luce delle scale, hanno l’antenna TV centralizzata che non funziona ed ora che ci avviciniamo alla sera, rischiano anche di non avere le luci nei vialetti di accesso ai loro ingressi condominiali.

“È una situazione insostenibile dice un condomino: nello stabile ci sono bambini piccoli, disabili ed anziani.”

Il condomino riferisce: “Questa mattina ho visto il personale dell’Enel staccare la corrente e mi ha detto che eravamo morosi; praticamente Casalp non avrebbe pagato le bollette. Ho chiamato Casalp per segnalare il problema ed avere spiegazioni ma mi è stato riferito che non sapevano niente e che dovevano controllare. Ora mi domando: per 10 giorni di ritardo non ti staccano la luce, per togliere l’erogazione bisogna essere morosi da mesi ed aver ignorato anche gli avvisi di pagamento insoluti; quindi com’è possibile che ci siamo ritrovati in queste condizioni?”

Casalp riferisce che il pagamento delle bollette ė stato effettuato il 27 dicembre ma la banca avrebbe saldato la società elettrica il 16 gennaio (un giorno dopo la scadenza richiesta ). Per questo motivo Casalp sta  valutando un’azione risarcitoria nei confronti della banca ma anche verso Enel, perché prima di togliere la corrente avrebbe dovuto effettuare un calo di tensione.

 

 

CONDIVIDI SUBITO!