Cronaca 7 Marzo 2021

Confcommercio su ristori: “Superare codice Ateco, fare riferimento a fatturato e costi fissi”

Superare il sistema dei codici ATEC0, non introdurre tetti rigidi di ricavi e fare riferimento tanto alle perdite di fatturato annuo quanto ai costi fissi

 

Confcommercio su anticipazioni decreto sostegno: “Occorrono misure di ristoro adeguate e tempestive”

 

Livorno 7 marzo 2021

Rispetto alle anticipazioni fin qui emerse dei contenuti del prossimo decreto “Sostegno”, Confcommercio ribadisce:

l’esigenza di misure di ristoro adeguate e tempestive.

 

Quanto ai criteri, resta confermata la necessità di un meccanismo che superi il sistema dei codici ATEC0, non introduca tetti rigidi di ricavi e faccia riferimento tanto alle perdite di fatturato annuo, valutandone con attenzione la misura percentuale da individuarsi come condizione di accesso, quanto ai costi fissi.

Tutto ciò per rispondere in maniera equilibrata alle esigenze dei diversi settori e delle diverse dimensioni d’impresa, nonché del mondo delle professioni.

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 21 giugno – 4 luglio
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione