Cronaca 22 Febbraio 2018

Confcommercio sul regolamento di polizia urbana

Il Regolamento di Polizia Urbana è ancora da approvare e alcuni punti, tra cui quello della vendita delle merci “con grida” sono ancora in via di definizione. Confcommercio ci tiene a sottolineare che su questo punto, come del resto su altre norme dello stesso regolamento l’associazione di categoria si è già confrontata con i responsabili comunali, che si sono dimostrati disponibili a un miglioramento. “E’ infatti molto difficile, impossibile direi, capire quanto possa essere molesto un semplice richiamo da parte del commerciante, fosse anche un grido, senza considerare che qualche invito alla clientela fa parte della cultura italiana e del folklore locale”.

“Confcommercio sta seguendo da vicino la redazione del Regolamento perché la quiete pubblica, il decoro, la pulizia e la sicurezza sono tra le nostre priorità. E’ necessario però anche tutelare chi somministra in modo corretto alimenti e bevande e chi è abituato ad agire nelle regole della legalità e della convivenza civile”.

CONDIVIDI SUBITO!