Cronaca 30 Marzo 2018

Confesercenti, il cordoglio per l’incidente in porto

“Raggiunti dalla tragica notizia, nel rappresentare le imprese del Commercio, Confesercenti Livorno esprime tutta la propria vicinanza, in questo momento così doloroso, alle famiglie dei due lavoratori che sono stati coinvolti nella tragedia avvenuta ieri nel porto industriale della nostra città.

Purtroppo questo evento si inserisce in una drammatica tendenza, chiaramente definita da numeri e dati relativi alle morti sul lavoro in Italia (un trend negativo che ha portato nell’arco di 10 anni ad almeno 10.500 morti bianche) che pare peggiorare di giorno in giorno.

Parlare di questi argomenti solo quando accadono vicende di tale portata non è sufficiente, cercare di trovare delle soluzioni è invece non solo necessario ma indispensabile e non più procrastinabile. A questo proposito riaffermiamo con forza il ruolo dei sindacati dei lavoratori ai quali deve essere riconosciuto un ruolo strategico nel confronto con le associazioni dei datori di lavoro e le amministrazioni locali nell’implementazione di politiche di rispetto ed applicazione delle normative in tema di sicurezza sui luoghi di lavoro.

Ci preme anche sottolineare come responsabili politiche di sicurezza e percorsi di piena condivisione tra i vari soggetti coinvolti nella loro applicazione siano tanto più necessari quanto più il contesto economico si fa difficile e a tratti drammatico: bisogna evitare che logiche di ribasso mettano a repentaglio uno dei capisaldi del diritto al lavoro nel nostro paese ovvero la sicurezza.

Servono azioni concrete e rapide per non dover più, a posteriori, parlare di sicurezza sui luoghi di lavoro”.    

Confesercenti Livorno

 

CONDIVIDI SUBITO!