Cronaca 30 Marzo 2021

Controlli Covid a Rosignano, multati 7 livornesi, uno di Monza e 4 residenti. Il bilancio della municipale

polizia_municipale_palettaRosignano Marittimo, 30 marzo 2021

Il Comando di Polizia Municipale di Rosignano Marittimo, nel periodo gennaio/marzo 2021, nell’ambito delle attività di controllo delle norme previste ai fini del contenimento dell’epidemia da Covid-19, ha elevato dodici sanzioni per violazione della normativa vigente.

Sono stati contestati  n. 8 verbali per spostamenti non autorizzati e n. 4 verbali per la violazione delle regole sul distanziamento interpersonale.

Nello specifico n.5 sanzioni di € 400,00 ciascuna, sono scaturite a seguito di  una segnalazione al centralino con successivo intervento congiunto con:

la Polizia di Stato Commissariato di Rosignano Solvay e la Guardia di Finanza, Tenenza di Castiglioncello durante il quale cinque giovani livornesi sono stati sorpresi sul territorio comunale senza una valida motivazione.

Durante un controllo a Rosignano Solvay, invece; quattro giovani residenti sul territorio ma a bordo di due ciclomotori non rispettavano la distanza di sicurezza interpersonale di 1 metro.  Non risultando conviventi, è stata applicata nei loro confronti la sanzione di € 533,33 prevista in caso di  violazione commessa utilizzando un veicolo.

Sul Lungomare Colombo a Rosignano Solvay e a Vada a due persone residenti a Livorno è stata contestata la  violazione al divieto di spostamento tra Comuni.

Infine, durante un controllo relativo all’utilizzo del cellulare alla guida:

è stata sanzionata una persona proveniente da Monza e presente sul nostro territorio senza un giustificato motivo.

CONDIVIDI SUBITO!
EKOM Promozioni 11-24 maggio
SVS 5x1000
Inassociazione

Lascia il tuo commento