Cronaca 4 Ottobre 2021

Controlli serrati dei carabinieri, denunciate 6 persone, trovati 3 irregolari sul territorio

Controlli serrati dei Carabinieri nelle aree sensibili del centro cittadino. Controllate 355 persone e 234 veicoli, denunciate 6 persone

 

Controlli serrati dei carabinieri, denunciate 6 persone, trovati 3 irregolari sul territorioLivorno 4 ottobre 2021

Nella settimana appena trascorsa i Carabinieri della Compagnia di Livorno hanno intensificato i controlli nel centro cittadino.

Gli uomini dell’Arma hanno impiegato 148 uomini, nel corso di 74 servizi di pattuglia, con particolare attenzione alle aree maggiormente sensibili al momento.

L’attenzione si è concentrata sull’area circostante Via Buontalenti e Piazza della Repubblica, in particolar modo nella fascia serale, senza trascurare tuttavia le altre aree della città.

Sono state controllate 355 persone e 234 veicoli, oltre all’ordinario svolgimento di attività connesse all’ordine pubblico.

 

Le attività poste in essere hanno consentito di individuare, identificare e segnalare per l’espulsione, al competente Ufficio Immigrazione, 3 stranieri irregolari sul territorio nazionale.

Contestualmente altre 3 persone sono state segnalate alla Prefettura, per uso di sostanze stupefacenti, ai sensi dell’art.75 del D.P.R. 309/90.

Deferite in stato di libertà 4 persone per furti, seppur di lieve entità nell’ambito di esercizi commericali, in cui venivano sottratti prodotti cosmetici.

Due sono state le circostanze in cui si è proceduto all’immediata identificazione e denuncia dei responsabili.

 

Nella mattinata del 29 settembre, inoltre, nel corso di una attività di controlli ed identificazione nelle palazzine di Via Giordano Bruno, 2 stranieri, una 38enne e un 36enne già gravati da precedenti di polizia, sono stati deferiti in stato di libertà per furto di energia elettrica e occupazione abusiva di terreni e di edifici.

I due occupavano abusivamente un’abitazione popolare e, all’atto del controllo dei militari del N.O.R. della Compagnia, veniva riscontrata anche la manomissione con furto di energia elettrica dell’impianto di fornitura ENEL.

Continua intenso il lavoro di prevenzione volto a garantire la sicurezza della cittadinanza.

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, offerte 23 novembre - 6 dicembre
Inassociazione