Provincia 23 Luglio 2021

Controlli sulle Spiagge alla Mazzanta, sequestrati costumi, abbigliamento, collanine e giocattoli

Controlli sulle Spiagge alla Mazzanta, sequestrati costumi, abbigliamento, collanine e giocattoliLivorno 23 luglio 2021

Mercoledì 21 Luglio due pattuglie della Polizia Municipale e una volante del Commissariato di Rosignano Solvay hanno effettuato un controllo sulle spiagge del Comune per verificare la presenza di venditori abusivi.

A seguito dell’ordinanza del Sindaco n. 223 del 30/04/2021 infatti, al fine di garantire un maggior distanziamento in spiaggia e prevenire possibili assembramenti:

non è ammesso il commercio ambulante in forma itinerante di merce del settore alimentare e non alimentare, in tutte le aree demaniali del Comune.

 

Nel primo pomeriggio le forze dell’ordine si sono recate sulle spiagge della Mazzanta dove hanno sequestrato:

37 costumi da bagno; 86 accessori d’abbigliamento; 406 articoli di bigiotteria (collane e braccialetti); 39 giocattoli (palloni, gonfiabili, etc.).

La merce, per lo più abbandonata sulla spiaggia, verrà confiscata e distrutta decorsi 30 giorni senza che sia stata reclamata dai proprietari, i quali però, se lo facessero, verrebbero sanzionati per commercio abusivo su area pubblica.

Subito dopo le pattuglie si sono recate a Rosignano Solvay in località Lillatro, dove hanno posto sotto sequestro due carrelli cingolati utilizzati per vendere gelati e bibite fresche, nonché 24 oggetti d’abbigliamento e 6 ombrelloni; in località “Pietrabianca”, sono stati sequestrati 98 paia di occhiali.

A tutti i trasgressori è stata contestata la violazione dell’art. 122 della L.R. 62/2018 che prevede una sanzione pecuniaria da 2.500,00 euro a 15.000,00 euro (pagamento in misura ridotta entro 60 giorni: 5.000,00 euro).

CONDIVIDI SUBITO!
Banner laboratorio ottico Labrolens
Ekom, promozioni 12-25 ottobre
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
SVS 5x1000
Inassociazione